Utente 284XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 34 anni e provo da tempo sensazioni di tuffo al cuore con apparente mancanza di battito cardiaco penso siano extrasistole. Sono andato ieri a fare un eco cardiogramma ed i risultati sono questi premetto la cardiologia mi ha detto che il cuore e' appostò e che le eventuali extrasistole possano essere provocate da ernia iatale o da impulsi elettrici che non so cosa voglia dire. Questi sono i dati del l'esame : Ventricolo sinistro DDT 54 mm Dts 34 mm siv 11 mm apertura valvolare normale pp 10 mm grad Max 00mmHg FE 65% atrio sinistro diam. Trasv 40 mm dam. Long 00 mm area cmq aorta bulbo 40 mm ao. Ascend 34 insufficienza valvola re: ventricolo DX dtd 23 mm tapse 00 mm tricuspide insuff. Valvolare grad. Max 00mmHg paps 00mmHg Mitrale insuff. Valvolare grad. Max 00 mmHg grad med 00 mmHg il riassunto della dottoressa è stato: ventricolo sinistro di normali dimensioni normali spessori parietali e normale cinesi. Normale funzione da storica e tassia del bulbo artico; aorta ascendente di norm calibro valvola a ortica apparentemente tricuspide; normale escursione sisto-diastolica delle semilunari aortiche. Atrio sinistro di normali dimensioni lieve prolasso dei lembi valvolari mitralici con minima insufficienza valvolare associata. Cavità destre di normali dimensioni con normale spessore e cinesi della parete libera del ventricolo destro mini a insufficienza valvolare tricuspidale. Vena cava inferiore di normale calibro con normale collasso inspiratorio pericardio indenne. Dottori cosa devo fare di temi voi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Secondo me deve stare tranquillo.
L'ecocardiogramma è perfettamente normale. Le extrasistoli isolate, in assenza di anomalie organiche e di sintomi (cioè se sono battiti isolati, se non ha disturbi come vertigini o o svenimenti) sembrano assolutamente non pericolose.
La stragrande maggioranza delle persone sane hanno -più o meno spesso- delle extrasistoli, ma molti non se ne accorgono neppure e quindi vivono felici.
Eventualmente può fare un ECG dinamico (Holter) di 24 ore per vedere queste extrasistoli quante sono e che aspetto hanno.
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio dottore della sua celere risposta ma la cosa che mi ha fatto anche preoccupare è stata l'ectasia dell'aorta che mi è stata diagnosticata e che probabilmente non le ho scritto nella rappresentazione del referto aorta di 40 mm. La cosa strana è che la cardiologa che mi ha esaminato non me ne ha parlato proprio se fosse stato un problema me ne avrebbe parlato e perchè me lo ha descritto come ectasia dell'aorta credo si riferisca a quella discendente e non acsndente. aspetto una sua risposta e la ringrazio vivamente
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Nel referto che ha riportato si dice "Bulbo 40 mm, aorta ascendente 34 mm", valori che sono nella norma considerando la sua taglia. (> 2 mq di superficie corporea).
E comunque anche una lieve ectasia aortica non avrebbe nessuna relazione logica con le aritmie.
Lei non ha nulla di cui preoccuparsi. Le aritmie sono solo fastidiose, ma deve imparare a conviverci. Si sforzi di pensare ad altro che a presunti problemi cardiaci!
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio enormemente e le prometto di convivere con questo piccolo fastdio ora sto facendo la dieta dukan per perdere peso e spero di arrivare al mio peso forma praticando nel mentre anche dello sport
Infinitamente grazie un giorno che passerà a roma venga atrovarmi nel mio ristorante in piramide estrobar