Utente 284XXX
buonasera dottore,
sono reduce da circa 10 giorni dalla solita influenza stagionale. Da una settimana circa ho dolore al costato che si sta attenuando con un antinfiammatorio ma la costola sinistra appena sotto al seno sembra non migliorare. Il dolore si accentua se faccio pressione con la mano. Inoltre ho un pò di bruciore al petto e il braccio sinistro che di tanto in tanto sembra perdere di forza e le punte delle dita che a volte si intorpidiscono. Il mio medico curante mi ha prescritto una radiografia cervicale anche in seguito a giramenti di testa e pressione alla stessa. Possono, quelli che Le ho elencato, essere sintomi di un problema cardiaco? O semplicemente è un colpo di freddo come diagnosticato dal mio medico curante? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' altamente improbabile che i sintomi che riferisce siano di origine cardiaca e mi sento di condividere l'ipotesi diagnostica del suo medico di fiducia. E' possibile che possa essere un risentimento della colonna cervicale.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore


come suggerito dal medico curante ho eseguito una rx cervicale che conferma la diagnosi


grazie comunque per la sua disponibilità