Utente 285XXX
Buonasera. Desideravo esporre il mio caso.

Da sei mesi circa mi hanno diagnosticato una forte allergia agli acari della polvere tramite prick test, poichè avevo alcuni problemi agli occhi, come senso di pesantezza, gonfiore e scarsa lacrimazione.

In seguito i sintomi si sono particolarmente aggravati e nonostante mi sia "attrezzato" come mi ha consigliato il mio medico con biancheria antiacaro, pulizia totale dai pelouche etc: continuo a svegliarmi al mattino con gli occhi gonfi, rossi e secchissimi.

Inoltre da due settimane circa il rossore è perenne e mi rende le giornate molto difficili... Gli occhi mi bruciano costantemente, senza sosta.

La cura che sto facendo ora è Robilas compresse e Tilavist gocce, ma l'antistaminico mi porta grande stanchezza e sonnolenza e il Tilavist oramai è acqua fresca.

Il mio medico mi ha consigliato nella fase di acutizzazione il Bentelan...ma ho le difese immunitarie molto basse ultimamente (infatti per questa ragione, mi sconsigliano al momento di fare il vaccino antiacaro), quindi non so se prendelo o no.

Attualmente sto utilizzando il Tobradex pomata oftalmica per cercare di calmare la fase acuta...ma senza grossi risultati.

Chiedo aiuto in merito, anche perché la mia qualità di vita è calata drasticamente, con costanti micro risvegli notturni e fasi di bruciore agli occhi praticamente perenne.
Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto
48% attività
20% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
gentile utente
deve effettuare una consulenza oculistica.
cordiali saluti