Utente 119XXX
Buonasera gradirei una vostra opinione.
Circa 3 mesi ho involontariamente grattato un neo che ho sulla mano da sempre!
Si è rimarginato ed è tornato normale ma ogni tanto sentivo come se "tirasse" e così ho deciso di farlo vedere. la dottoressa mi ha detto che la sensazione era dovuta solo alla presenza(invisibile ad occhio nudo) di un peletto ma mi ha consigliato di toglierlo perché ha già delle radici! siccome si trova in una posizione particolare, vicino al tendine che si flette muovendo il pollice, mi ha detto che avrei dovuto tenere la mano ferma per almeno 15 giorni.
Ho deciso allora di chiedere un'altra opinione ed il nuovo dermatologo mi ha detto che essendo un neo dermico è assolutamente normale che abbia delle innervazioni e che non è assolutamente necessario toglierlo!!!
cosa devo fare?
????
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, senza visionare la neoformazione non è possibile darle indicazioni al riguardo. La prima dermatologa per quale motivo le ha consigliato l'asportazione? A fini estetici/funzionali o perchè ha valutato la neoformazione a rischio tumorale?
[#2] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Sono curioso come il Collega Mattazzi: innanzitutto non credo che un dermatologo abbia utilizzato il termine "ha le radici".... Il nevo mica è un'albero. Secondariamente non ha senso assoluto togliere un nevo per sola "prevenzione" a meno che lo specialista non identifichi all'interno di esso aree atipiche.
Ci faccia sapere.
[#3] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio entrambi per l'interesse.
Probabilmente nessuno dei 2 ha detto "ha le radici" ma questo è il senso, ha detto che sotto ha delle diramazioni (o qualcosa di simile!) cosa giudicata del tutto normale dal secondo dermatologo che mi ha detto essere una caratteristica dei nevi dermici.
Non è una questione estetica né funzionale, lo toglierebbe solo per prevenzione!
Vista la posizione, sul dorso della mano in traiettoria con il pollice, mi "sembra" di sentirlo ma forse è solo un punto della mano molto utilizzato ed ora che ho questo pensiero ci faccio caso!
cosa pensate?
Grazie!
[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Personalmente ribadisco: se lo deve fare per "prevenzione" è inutile. Ma non secondo me, che sono solo un umile medico di campagna, ma secondo il mondo intero. Negli USA non è più considerato appropriato togliere un nevo "per prevenzione" e nemmeno le assicurazioni coprono questo tipo di prestazione.
Diverso è il caso se il dermatologo debba avere anche un minimo sospetto possa esservi una atipia, siamo allora di fronte all'eventualità di un sospetto iniziale melanoma su nevo, oppure - caso diametralmente opposto - lo consigliasse per estetica.
Cordiali saluti