Utente 233XXX
buonasera mia nonna ha 85 anni e da un po di giorni ha il piede gonfio e manda pus da vescichette con parestesie e dita rosse.. con il doppler risulta la circolazione della gamba destra ridotta del 55% e della sinistra del 50% l'angiologo ha scritto eparina a punture in pelle e veclam 250 mg e in piu ha detto che se non migliora in due giorni deve ricoverarsi.. e necessario il ricovero? l'angiologo puo' pretenere un miglioramento in due giorni? grazie..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buongiorno Signora
Le informazioni che ci fornisce non sono sufficienti. Sembrerebbe trattarsi di una malattia arteriosa più che venosa. È importante avere a disposizione un ecodoppler completo, nell'impossibilità di poter visitare la paziente
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
ECCO UIL RISULTATO COMPLETO DEL DOOPLER
ANAMNESI: PRESENZA DI ULCERA A PIEDE DX. ECOCOLOR DOPPLER ARTI INFERIORI: ARTERIOSO:
ECOGRAFICAMENTE NELLA NORMA LE ARTERIE ESAMINATE PER MORFOLOGIA E DIMENSIONI. FLUSSI DEMODULATI IN TUTTE LE ARTERIE ESAMINATE. INTIMA ISPESSITA LUNGO GLI ASSI FEMORALI CON RIMANEGGIAMESNTI PARIETALE. PLACCHE FIBROCALCIFICHE ALLE FC
E POPLITEE, RIDUCENTI IN LUME DEL 55% ADX E DEL 50% A SX . ARTERIE TIBIALI POSTERIORI REGISTEABILI, MA CON FLUSSI NOTEVOLMNETE RIDOTTI..
VENOSO: ASSENZA DI TROMBI NELLE VENE DEL CIRCOLO VENOSO SUPERFICALE E PROFONDO. MANOVRA VALSALVA : BILATERALMENTE NORMORISPONDENTE. ATTIVITA' FASICA RESPIRATORIA REGOLARE. CONCLUSIONE: ARTERIOPATIA OBBLIDERANTE CRONICA CON SCARSO EMODINAMICO. INSUFFICENZA VENOSA CRONICA.
TERAPIA CLEXANE 6,000 UPI F.
ANTIBIOTICO VECLAM 250 MG
UNA F.S.C. AL GIORNO..
SI CONSIGLIA ESEGUIRE: RICOVERO PRESSO REPARTO CHIRURGIA VASCOLARE. CON QUESTI RISLUTATI SI POTREBBE CURARE MIA NONNA A CASA CON QUETE TERAPIA OPPURE BISOGNA RICOVERARSI DOPO DUE GIORNI DI QUESTE TERAPIE? GRAZIE
[#3] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Buongiorno Signora,

alla luce di quanto si può immaginare leggendo il suo Ecodoppler, (il problema si presume essere arterioso e non venoso) le consiglio di richiedere una visita in un Centro di chirurgia vascolare della sua zona. La lesione ulcerosa del piede non è verosimile possa guarire in pochi giorni. Si impone una valutazione specialistica di un chirurgo vascolare.

Buona domenica