Utente 285XXX
Salve sono un ragazzo di 19 anni, da poco tempo che ho scoperto una novitá che mai minimamente pensavo potesse esistere, ossia, precedentemente natale 2012 guardavo video a sfondo pornografico in maniera continuativa, smettevo e ricominciavo insieme alla masturbazione, successivamente mi sono reso conto che questo vizio mi pesava e mi dava problemi di ogni genere. Oggi mi sono masturbato e mi sono sentito davvero bene, mentre prima stavo male sia psicologicamente che fisicamente, come si spiega tutto ciò? È guardare i video porno il problema sulla sfera psicologica? Potrebbe darmi un consiglio sulla frequenza ideale cui dovrei attenermi.
Grazie in anticipo Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

i giovani che abusano di siti porno si distaccano sempre di più dalla realtà, infatti identificano il proprio desiderio sessuale solo con una dimensione visiva e con modelli irreali. Prima che possano iniziare problematiche quali un calo del desiderio dovuto a problematiche quali ad esempio il senso di colpa, mi avvicinerei allo specialista competente, lo psicologo con competenze sessuologiche.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Quindi se lei dovesse darmi un consiglio..3 al giorno quasi tutti i giorni è giusto o sbagliato? il porno fa male? ho letto che danneggia e droga il cervello. ho notato che dopo un periodo di astinenza di 2 settimane non avevo una voglia arretrata l'ho fatta comunque e mi sono sentito bene rispetto a prima, come si spiega?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
quando inizierà i suoi colloqui con lo psicologo, chieda tutti i consigli che crede e vedrà che con il tempo sarà soddisfatto.
[#4] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
lo farò senzaltro. Una domanda però ma il continuo guardare porno è vero che sensibilizza la dopamina? la sovrapproduzione di recettori a quale conseguenza porta sullindividuo?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
è vero che la distacca dalla realtà, quindi segua il consiglio e si avvicini allo psicologo.
[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
la masturbazione compulsiva e la dipendenza dal porno, non aiuta nè la salute sessuale, nè la salute psicologica, inoltre alla lunga danneggia e compromette il desiderio sessuale.
La porno-dipendenza, appartiene alle nuove forme di dipendenza dette "senza sostanza", come quella dal gioco d'azzardo, da internet e le sexual addiction.
La cura è spesso combinata: farmacoterapia e psicoterapia.
Sarebbe utile inoltre conoscere il suo rapporto con l'affettività e la sessualità e comprendere se tale fuga dal coito, mediante la masturbazione complulsiva, cela altri disagi sessuologici