Utente 285XXX
gentili dottori,
da diversi spermiogrammi effettuati, seguendo gli std WHO previsti, è emersa una oligotertospermia severissima con astenospermia lieve ( N° totale spermatozoi < 5Mil e forme atipiche > 85%).
microdelezioni cromosoma Y assenti, cariotipo nella norma, ormoni nella norma (tranne i valori del testosterone libero che è risultato essere molto basso...),assenza di varicocele, testicoli nella norma (il sx rientre nei limiti bassi).
sono stato operato la scorsa estate di fimosi (ma era già qualche anno che presentavo taglietti sul prepuzio e difficoltà nel liberare il glande e purtroppo non ho indicazione di come potesse essere prima dell'intervento il mio liquido seminale.)
da quanto ricordi e da quanto i miei genitori mi dicono, non ho mai avuto "problemi" durante la crescita.

le mie domande sono le seguenti:

- è possibile che la ritardata operazione di fimosi abbia compromosso qualcosa che in qualche modo possa spiegare la mia situazione?
- il valore di testosterone libero molto basso può essere indicativo nella mia situazione?migliorandolo potrebbe ancora succedere che migliori il mio spermiogramma?


grazie in anticipo per Coloro che vorranno rispondere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dovrebbe illustrarci per intero il suo spermiocitogramma e comunque almeno evidenziare la concentrazione per ml e non totale e la motilità divisa nelle varie forme, inoltre è importante avere il quadro ormonale nella sua interezza ed infine sapere il volume dei suoi testicoli, il tutto per avere dei consigli di maggior rilievo.

La fimosi non può aver compromesso la sua fertilità ed il testosterone libero è un valore poco attendibile.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,

1) La fimosi non ha nessuna correlazione con la infertilità

2) Il ttestosterone libero è la componente attiva del testosterone totale quindi teoricamente una eventuale terapia sostitutiva potrebbe essere di beneficio. Essa va attentamente pianificata in quanto in alcuni casi può avere attività inibitoria sulla spermatogenesi.
[#3] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
gentili dottori,
il volume medio dell'eiaculato è di 3,0/3,3ml con concentrazione di spermatozoi per ml di 1,5milioni.
nell'ultimo spermiogramma eseguito,con non poca difficoltà, ho avuto la metà del volume con il doppio degli spermatozoi ottenuti per ml (quasi 2,8 milioni per un volume di 1,7ml).Alla luce del fatto che sono al secondo ciclo di tre mesi di gonal f(particolare che ho omesso nel precedente messaggio...), potrebbe essere un dato positivo oppure nell'eiaculato ottenuto vi è mancata semplicemente la componente acquosa del ls?

gli ormoni sono nella norma,rientrando tutti nei valori intermedi di riferimento del laboratorio che ha eseguito i test (tranne il testosterone libero).

con una terapia sostitutiva per il deficit di testoterone libero credete che sia possibile migliorare qualità e quantità del ls oppure la pma deve essere l'ultima spiaggia per me e mia moglie???

purtroppo non ho possibilità di reperire a breve i dati sui testicoli, ma grossolanamente posso dirle che su una scala ipotetica da 1 a 10 , il sx è 1 e il dx è 3.
mi perdoni l'approssimazione poco esaltante ai fini diagnostici ma la premura di avere Vostri pareri è alta.
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
dai suoi dati non possiamo far altro che rimandare i consigli poichè fino a prova contraria la medicina si basa sull'evidenza e quindi servono per intero tutti i dosaggi ormonali eseguiti omettendo i valori di riferiento, per intero il suo esame seminale, i volumi testicolari ed infine l'età ed eventuali patologie di sua moglie.

Ancora cordialità