Utente 437XXX
Salve, scrivo per una cortese opinione/ informazione: nel 2006 ho effettuato spermiogramma e spermiocultura, quasi tutto regolare se non per presenza di ureaplasma urealiticum (carica mediamente presente)e seguita cura con antibiotico( non ricordo il nome) alla successiva spermiocultura, dopo 3 mesi, il batterio era stato debellato.

Ho rifatto l'esame di spermiocultura a fine ferbbraio 2008 e si è ripresentato il batterio sono stato in cura per 6 gg. con eritrocina 600 mg. perchè da antibiogramma è risultato tra i più sensibili! Ecografia testicolare e visita urologica fatta nel 2006 tutto ok!urinocoltura ok!
Ho ripetuto l' esame dopo 9 gg. dalla fine della terapia antibiotica ma è ancora presente!Quale valida alternativa ora potrebbe essere alla cura? Voi dottori che ne dite?....sono un pò preoccupato!! come posso prevenire?

Gradirei una Vostra cortese risposta saluto e ringrazio cordialmente!!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ci dice se è ricorso a questi esami per un problema di infertilità o perché accusa una sintomatologia infiammatoria (o entrambe le cose).Se,come credo,il problema sia di infertilità,non credo che bastino le informazioni forniteci,in quanto dovremmo sapere notizie circa le condizioni ginecologiche della moglie,l'età, il quadro clinico andrologico,da quanto tempo avete rapporti non protetti etc.Cordialità
[#2] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007
Grazie pere aver risposto!!
La situazione è la seguente: abbiamo scoperto che mia moglie ha una infertilità tubarica,circa un anno fà, per questo stiamo intraprendendo la strada della fec. assistita.Il centro dove ci siamo rivolti ci sta facendo ripetere questi esami... oltre al problema tubarico al tampone di uretrale di mia moglie è risultata positiva al proteus species!Per quel che mi riguarda a livello andrologico, come descritto sopra ho solo il problema dell' ureaplasma, lo spermiogramma è nella norma, ho effettuato anche urinocoltura oggi con esito del tutto negativo! non ho problemi quando urino... nessun problema insomma!! cosa mi consiglia? grazie attendo cortese risposta.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,se si sta accingendo a seguire un programma di Fecondazione Assistita,non può che rivolgersi ad un andrologo esperto in fisiopatologia della riproduzione.Cordialità