Utente 648XXX
da un po con mia moglie stiamo avendo rapporti non protetti per avere un figlio,a tal proposito vorrei sapere se ci sono dei tempi tra una eiucalazione e laltra affinche lo sperma abbia piu efficacia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'organizzazione mondiale della sanità definisce una coppia infertile (cioé che non riesce ad ottenere una gravidanza) quando siano trascorsi perlomeno 12 mesi di rapporti non protetti...
Non ha alcuna importanza la frequenza dei rapporti sessuali,anche se consecutivi, né la distanza tra un'eiaculazione e l'altra. L'astinenza dai rapporti si richiede in occasione della raccolta del seme per analizzarlo,unicamente per standardizzare le modalità di esame dello stesso.A proposito...ha mai eseguito uno spermiogramma ed una visita andrologica?Ci faccia sapere,se ritiene.Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
alle corrette osservazioni del collega Izzo , se desidera poi avere più informazioni su questi temi potrebbe essere utile leggere il facile manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo , "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma , oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino.
Auguri ed un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it