Utente 280XXX
mi hanno trovato ferritina a 5, non indicatami come valore fuori norma ma mi pare evidentemente bassa, ferro circa 60 e deficit b12 a 152.
il valore del ferro mi pare abbastanza buono, sopra il minimo di circa 50 ad un giorno da termine ciclo.
come si spiega bassa ferritina con ferro medio? è la b12?
valori emocromo perfetti, pure volume corpuscolare medio che svaliderebbe ipotesi di anemia perniciosa.
sono in attesa di esami per anemia autoimmune, questa potrebbe essere causa di bassa ferritina? la bilirubina è a posto, tsh a posto.
ferro a 60 a fine ciclo è valore basso per una donna? giustifica la ferritina pressochè nulla? da anni faccio pausa ferro, ossia miele e succo uva spesso con frutta secca a digiuno lontano da latte tè caffè.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se l'emocromo è perfetto perchè parla di anemia?

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
perchè deficit b12 è associato ad anemia perniciosa che io non ho.
proprio ieri ho ritirato ultimo referto: test coombs negativo, apca negativo, reticolociti e ldh regolari, gastrina 17 segnato nella norma ma in realtà bassa. per alcuni laboratori il minimo è 20.
insomma, b12 bassa e difficile da alzare, ferritina pressochè nulla e gastrina borderline.
tsh perfetto e nessun intervento chirurgico, che può significare allora gastrina bassa? vale la pena allora gastropanel e gastroscopia con biopsia?
esomeprazolo va bene?
i sintomi sono brutti: vertigini, spossatezza cronica, amnesiee frequenti, squilibrio nei movimenti...ecco perchè temevo anemia. con le iniezioni b12 i sintomi non sono migliorati se non per l'ansia. oltretutto dobetin iniezioni mi irrita fortissimamente lo stomaco con dolori atroci e sapore di aceto in bocca.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I valori normali di B12 200-900 mcg/100 ml.
Nel suo caso si tratta di una lieve flessione.
Spesso legata ad insufficiente apporto alimentare.
Generalmente tale deficit non comporta sintomi particolari.

Le consiglierei pertanto di effettuare una visita gastroenterologica volendo escludere malassorbimenti, gastropatie o altro di pertinenza di tale specialità.

Cordailmente
[#4] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
un ultimo consiglio.
proprio oggi, dal medico mutua, mi sono convinta da me che devo andare dal gastroenterologo.
la prima visita ha senso senza aver fatto gastroscopia nè gastropanel?
in cosa consisterebbe? mi applicano apparecchi, mi toccano lo stomaco...?
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' una normale visita medica,
fatta con l' "occhio" dello specialista.