Utente 409XXX
Buonasera. In data 24 Dicembre sono stata morsa alla mano sinistra da un cane di piccola taglia. Mi sono recata al pronto soccorso dove sono stata sottoposta a terapia antibiotica ma non mi sono state fatte lastre o ecografie per vedere lo stato della mano. In data 27 Dicembre mi sono recata dall'ortopedico che, riscontrando infezione mi ha mandato nel reparto infettivi. Sono stata sotto trattamento antibiotico per via orale per 15 giorni e per via intramuscolo per 4 giorni. La terapia antibiotica si è interrotta il giorno 3 Gennaio.Per qualche giorno ho avuto ancora dolore e difficoltà ad usare la mano. Oggi in data 14 Gennaio in tarda serata ho avuto un forte dolore sotto il morso del cane e si è sviluppato un rigonfiamento doloroso. Potrebbe esserci una lesione al tendine? Faccio fatica a chiudere la mano a pugno, sento infatti dolore con bruciore e tensione nel movimento del dito anulare. Vi ringrazio per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Filippo Boriani
24% attività
4% attualità
16% socialità
SESTO FIORENTINO (FI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Buongiorno, consiglio una visita al pronto soccorso al piu' presto, potrebbe essere insorta un'infezione subacuta-cronica, oppure un ascesso o una infezione della guaina dei tendini. I cani di piccola taglia a volte hanno anche i denti piu' lunghi e aguzzi rispetto ai cani di grossa taglia, il che significa che possono penetrare anche piu' in profondita' con un effetto quasi di iniezione dei germi.