Utente 267XXX
Dopo la notizia della scoperta scientifica sulla chirurgia del pene grazie alle cellule staminali sperimentata sui topi da un gruppo di ricercatori della Tulane University di New Orleans (Usa) guidati dal Dott. Wayne Hellstrom e che ha dato ottimi risultati, potrebbe un giorno dimostrarsi efficace anche nell’uomo?
A quando la sperimentazione sull'uomo ?
Le cellule staminali sarebbero in grado di sostituire il tessuto danneggiato da una placca di IPP ripristinando dimensioni, e funsione erettile ed eliminare curvature?

Ps: se funzionasse sarebbe davvero una sorta di miracolo per chi come me è afflitto da sindrome da IPP (placca fibrosa al terzo medio distale subcoronale con seguente curvatura dell'asta e retrazione progressiva) scatenata da trauma a pene eretto durante rapporto sessuale intenso circa un anno e mezzo fa.

Grazie

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
le evidenze di sperimentazioni su cavie non sempre sono riproducibili nell'immediato sull'uomo. Al momento saranno necessari ancora molti anni prima di verificarne la reale efficacia.
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012

Egr. Dott. Gino Scalese

La ringrazio per la risposta.

Comunque da quello che ho letto su parecchie riviste scientifiche le prospettive sarebbero ottime e non solo nel campo urologico. Sembrerebbe che queste cellule sarebbero in grado di rigenerare qualsiasi tipo tessuto di qualsiasi organo.

Speriamo che la ricerca punti su queste ultime scoperte importanti che potrebbero rivoluzionare l'intero mondo scientifico.

Potrebbe essere la scoperta di tutti i tempi e quindi la medicina del futuro: io personalmente ci spero vivamente.

Cordiali saluti