Utente 126XXX
Buon pomeriggio,
vi contatto perchè soffro di vitiligine da alcuni anni nella zona intorno agli occhi.
Vorrei sapere se un peeling chimico sul viso, per eliminare le cicatrici lasciate dall'acne, potrebbe scaturire la vitiligine su tutto il viso.

Inoltre ho letto in alcuni articoli su internet che parlano di un certo laser a eccimeri per eliminare la vitiligine. Io abito a Parma e non saprei a chi rivolgermi per provare questa nuova cura, c'è un sito serio in cui potrei trovare contatti di dermatologi o centri specializzati?
Su internet si parla molto anche di auto-trapianto di melanociti, è una tecnica pericolosa? Ci sono centri in Italia che lo effettuano?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

da qui (primo sito di medicina on line in Italia) non possiamo fornire supporti su singoli specialisti o centri

Le dico che la vitiligine può essere trattata con successo sia con il laser ad eccimeri che con il laser UVB-Narrow band 313-315.

Ad oggi è possibile ricorrere anche ad associazioni con immunomodulatori topici

per approfondimenti può scegliere il nostro sito medicitalia.it o gli approfondimenti su

www.vitiligine.pro

[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille,

invece per quanto riguarda il peeling chimico, è vero che potrebbe scatenare la vitiligine?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Solo potenzialmente evocando un fenomeno che si chiama "isomorfismo reattivo di koebner" il quale evoca o innesca una patologia dermatologica intrinseca di un soggetto a seguito di un fenomeno irritante/traumatico per la pelle.

ancora saluti
[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
quindi lei mi consiglia di evitare?