Utente 286XXX
Salve , sono un ragazzo di 17 anni .
praticamente o problemi al pene in particolare al glande , ho fastidio quando lo scopro e quindi sono costretto sempre a tenerlo coperto. Sui bordi del glande ho tipo viola e si intravedono ma leggermente le Papule perlacee ma proprio in estremi si vedono ....

Non sono stato visitato da nessuno perché volevo sapere se era un problema o me lo sto creando io ..... sapere anche se avrò problemi con il rapporto sessuale .

Spero di avere informazioni utili , questa situazioni mi sta facendo impazzire .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una ipersensibilità del glande deriva da: problemi psicogeni, infiammazioni (anche modeste) locali o della prostata. Le suggerisco di usare per igene intima un sapone dedicato com pochi o nulli tensioattivi (il farmacista la consiglierà" e se non migliora antro poche settimane consulti un collega esperto. Tranquillo, robetta, e si sistema.
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Grazie, ma tipo ora posso tranquillamente avere rapporti sessuali o mi darà fastidio c'è.... devo prima risolvere?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia pure tranquillo, che poi quando arriva alla mia età si pente se getta una occasione. Pensi alla donna mentre è la non al suo pene.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

molti giovani che hanno cominciato a non scoprire con facilità il glande e che hanno utilizzato la masturbazione con sfregamento dell'asta senza scoprire il glande, possono sviluppare uno stato di ipersensibilità della mucosa (abituata a stare sempre coperta e protetta dal prepuzio)che rende "poco piavevole" farselo scoprire durante i preliminari.
qualche volta, con un po' di pazienza il fastidio diventa accettabile e scompare, altre volte non ci sono creme, unguenti, lozioni che possano cambiare la situazione.
)In casi analoghi che si presentano alla mia osservazione consiglio spesso di "prendere il toro per le corna" cioè effettuare una semplice circoncisione che porterà in poche settimane alla capacità della mucosa del glande a sopportare qualsiasi sollecitazione tattile senza dolore ma con piacere
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per i consigli , volevo solo sapere se avevo problemi con i rapporti sessuali sennò potevo fare una grandissima figura , ma finalmente ci ho provato è andato tutto bene nessun fastidio . Grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Come vede, meglio sempre valutare prima di chirurgia. Buone cose e si diverta, alla faccia dui questi vecchioni.