Utente 285XXX
Gentilissimi dottori,

Vi scrivo poichè sono abbastanza preoccupata riguardo alla mia situazione. sono quasi due anni che perdo peso, anche se adesso sembra essersi stabilizzato peso 42kg x 1.70, so di essere troppo magra, ma il mio dimagrimento non è dovuto a una volontà di perdere peso. é vero che negli ultimi anni ci sono stati molti cambiamenti nel mio stile di vita, ho iniziato a mangiare in modo sano, frutta, verdura che prima evitavo e sono più attenta a non mangiare troppi dolci che sono sempre stati la mia tentazione.
Ho già fatto varie analisi, celiachia, controllo tiroide e vanno tutte bene, tuttavia sono in amenorrea da due mesi, prima prendevo la pillola anticoncezionale quindi non mi ero resa conto di questo. Il fatto è che nessuno mi crede quando dico che mangio è davvero frustrante. sto visitando un centro per malattie metaboliche ma i medici non prendono minimamente in considerazione patologie (a parte l'anoressia), tengo anche un diario alimentare e come mi è stato consigliato ho ridotto la quantità di frutta giornaliera e ho aumentato la quantità di pane, ancora tuttavia non vedo i risultati sperati.
Quindi gentilissimo dottore, chiedo a Lei un consiglio, a chi potrei rivolgermi per un approfondimento?
La ringrazio. Cordialissimi saluti,
Francesca

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

può senz'altro rivolgersi ad un Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica presente nella Sua zona (struttura Pubblica).


Cordiali saluti.