Utente 285XXX
Il mio medico mi ha consigliato il farmaco PROTOPIC 0,1% per trattare la mia dermatite visto che i cortisonici topici non rispondevano adeguatamente.
Ho applicato suddetto unguento per due settimane per due volte al giorno su viso e fronte (in cui sono affetto da dermatite seborroica) e corpo (dermatite atopica).
Le sezioni interessate hanno mostrato notevoli miglioramenti sin dalla seconda applicazione con la scomparsa totale di prurito, rossore e desquamazione.
Durante il trattamento tuttavia ho contratto una parestesia/disestesia fulminante (durata una quindicina di giorni) al piede sinistro che ho risolto soltanto con l'assunzione di ibuprofene tre volte al giorno sotto consiglio medico. Ho anche accusato rossore al volto, pelle screpolata, follicolite e acne (che tuttora sono presenti a tratti). La barba cresce lentamente (per avere la barba che prima ottenevo in una settimana di non rasatura, ora ho bisogno di circa due settimane). All'inizio, addirittura i peli non spuntavano (se non leggermente) se non dopo 3-4 giorni.
Ho accusato anche mal di gola, dolore alla colonna vertebrale, mal di testa, sinusite, mialgia e stanchezza (questi ultimi quattro ancora adesso). Inoltre dall'inizio della terapia con Protopic ho una libido completamente assente con conseguente mancanza di erezione (mai successo prima d'ora). Premetto che assumo occasionalmente arginina, carnitina e integratori di sali minerali per fare sport e che prendo ogni sera zaditen 2mg in compresse (ketotifene fumarato acido) per il trattamento sintomatico della rinite allergica. Ho interrotto la terapia circa una ventina di giorni fa e vorrei sapere se i suddetti sintomi (tuttora presenti a distanza di questo lasso di tempo) sono in linea con i possibili effetti collaterali del farmaco (alcuni sono citati nella scheda tecnica, altri no) e quanto tempo è necessario per la completa remissione di tali effetti.
Vorrei inoltre sapere se è necessaria una visita medica e/o esami per accertare la situazione e se l'antistaminico (zaditen) e gli integratori presi durante la terapia possono aver interferito.
Vi ringrazio per la Vostra disponibilità e ringrazio anticipatamente chi sarà in grado di darmi una risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
La sua sintomatologia molto difficilmente la potrei mettere in relazione all'utilizzo dell'unguento in questione. Inoltre dopo 20 giorni di sospensione parrebbe molto improbabile potere correlate la loro presenza all'utilizzo del farmaco.
Le consiglierei di rivolgersi al medico curante per esporre il caso ed eventualmente richiedere approfondimenti diagnostici
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celere risposta Dr. Brunelli.
La prossima settimana vedrò di prendere un appuntamento con il mio medico per qualche approfondimento, valutando eventualmente la necessità di un esame.
Se ci saranno novità e/o complicazioni, le farò sapere.
La ringrazio ancora Dottore.