Utente 151XXX
buona sera. dal 2003 fino un anno fa ho fatto questi esami : ecg basale sia in condizioni normali sia in condizioni di alta frequenza cardiaca,ne avro fatto piu di 15 ecg. con la risposta tachicardia sinusale. 4 eocardiogramma tutto nella norma. nel 2006 ho fatto un holter di 24 ore. 30 esv insignificanti. frequenza media 78. minima 50 verso le 08:00 di mattina. massima di 148 battiti per minuto. 24 episodi di tachicardia la massima frequenza di 148 bpm verso le 12:50 sempre a riposo. risposta holter negativa.tachicardia sinusale. chi mi dice cosa dovrei fare? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
....direi che deve rivolgersi ad uno psicologo. Quanto riporta sembra compatibile con una nevrosi d'ansia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
grazie,gentili.mo! Dottore ,io ho paura della tpsv. pensa sia il mio caso? grazie anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto....credo sia solo ansia.
saluti
[#4] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
grazie. un ultima domanda. l'aritmia si vede solo in base al tracciato o si sente anche con un dito al polso dalla velocita che cambia? grazie
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' difficile che riesca a reperirla al polso da solo senza incorrere in errori interpretativi. Lasci che siano i medici a decidere
[#6] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
ho fatto questa domanda perche ho dei episodi durante la misurazione dei battiti per un minuto,sento il battito veloce poi rallentare per accellerare di nuovo,e tutto questo in arco di 60 secondi. in poche parole la velocita dei battiti non e stabile. si chiama aritmia questo sintomo o l'aritmia e un altra cosa? grazie
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Una vera e propria aritmia si manifesta in maniera diversa.
saluti
[#8] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
il sintomo che le ho descrito fa parte di aritmia? garzie anticipatamente
[#9] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mi toglie questo dubbio? grazie
[#10] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La pregherei di leggere le mie risposte, se è interessato e alla sua ultima domanda sto rispondendo fin dall'inizio. Per essere ancora più chiaro le risponderò un maniera definitiva: per me NO! ...e con questo spero che le sue domande abbiano termine.
Saluti cordiali
[#11] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ,molto gentile.
[#12] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Dottor Rillo ,ma come mai non mi a detto niente sulla aritmia respiratoria?. oggi guardando sul internet ho letto della aritmia respiratoria dove i battiti cambiano velocita ,propio come al mio caso
[#13] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente, non vorrei sembrarle sgarbato, ma dopo tante domande che lei ha postato e tante risposte da parte mia tutte pressocchè uguali e tranquillizzanti, appare stucchevole continuare questo inutile "ping pong". Si tranquillizzi o si rivolga a uno psicologo per aiuti che io non posso darle...
saluti
[#14] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
ok.grazie lo stesso. speiamo che il psicologa mi 'regola' il ritmo cardiaco.