Utente 259XXX
Gentili dottori,vi racconto in breve la mia storia affinchè possiate capire al meglio la situazione.L'estate scorsa (più o mene da giugno fino a inizio ottobre 2012) ho sofferto di attacchi di panico e ansia con tachicardia e fitte tra cuore e torace.Dopo vari elettrocardiogrammi effettuati tra scuola calcio e pronto soccorso,tutti con esito negativo,decisi lo stesso di prenotare una visita cardiologica privata.Dopo che dai vari esami non risultò nulla di anomalo (ecocuore,ECG e ECG da sforno,che durò più o meno un'ora e mezza,pressione e misurazione dell'ossigeno nel sangue ),e grazie all'aiuto di una psicologa che tutt'ora persiste,gli attacchi di panico e le varie fitte sono molto,ma molto diminuite.Solo che in questi ultimi giorni è nato un problema :nella mia scuola,un ragazzo di 19 anni è morto durante lo svolgimento della normale giornata scolastica,si ipotizza per un infarto.Secondo le voci che circolano,però,il ragazzo presentava qualche disfunzione cardiaca,e avrebbe dovuto svolgere in questa settimana altri accertamenti più approfonditi.Da quando sono venuto a conoscenza di questa drammatica notizia(4-5 giorni fa),ho iniziato ad avvertire nuovamente dei dolori al cuore e torace,che vanno e vengono.Inoltre ogni giorno vado a scuola con la paura che mi possa accadere una tale cosa.Detto questo,le domande che volevo farvi sono le seguenti: dato che tutti gli esami svolti sono stati negativi,compreso analisi del sangue e delle urine effettuate 2-3 mesi fa,POSSO STARE TRANQUILLO? e la ricomparsa di questi dolori,tornati guarda caso dall'avvenimento di questo episodio,possono essere associati all'ansia?

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se come riporta gli esami cardiologici che ha eseguito sono tutti negativi direi che può stare tranquillo. Non si lasci prendere dall'ansia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Ok dottore la ringrazio.Buona giornata