Utente 271XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 22 anni.
vi scrivo perchè è da circa 3 mesi che ho un dolore acuto al testicolo sinistro
questo mi sucedde quando vado a correre ( dopo circa 15 min di corsa ) quando vado fare una lunga
passeggiata,ma non ho alcun fastidio nè quando sto a riposo e seduto nè quando faccio qualche sforzo.
Il dolore parte dal testicolo sinistro e si propaga al basso addome ( è la stessa sensazione di aver
preso una pallonata o una botta nei testicoli)

Vi spiego cosa ho fatto e cosa mi hanno detto i (diversi) dottori:

1°dottore (Andrologo)(3 mesi fa): dice che potrei avere un calcolo piccolissimo nelle vie urinarie, mi consiglia
di bere 3 lt di acqua al gg e un integratore a base di bromelina
Risultato: nessun miglioramento al fastidio, quando corro e quando cammino

2°dottore (chirurgo)(2 mesi fa): dice che trattasi di una lieve varicocele. Mi fa un ecografia e conferma la varicocele al testicolo sx

3°dottore (chirurgo)(1 mese fa): dice anche lui che potrebbe trattarsi di una lieve varicocele, mi dice di fare Spermiogramma ed ecocolordoppler

Risultato: Spermiogramma nella norma, ed ecocolordoppler che conferma una lieve varicocele tra il 1 e il 2 stadio

4° e ultimo (chirurgo) (2 sett fa): dice che per lui i risultati dello spermiogramma e dell ecocolordoppler non confermano assolutamente una varicocele, ma palpandomi e sentendomi raccontare i sintomi che ho dice che si tratterebbe di una Sub-torsione al testicolo sx, risolvibile con la fissazione del testicolo
Mi prescrive per il momento un altro integratore di Bromelina, ma nessun miglioramento.

Le mie domande sono:
- C'è un modo per confermare l'ultima diagnosi ( Sub-Torsione) con qualche esame e non con la semplice palpazione?
- Di chi mi dovrei fidare? dei due dottori che mi hanno diagnosticato una varicocele? O del dottore che mi ha diagnosticato la sub-torsione??

In attesa di una VS risposta
AL

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
È ovvio che senza una visita sia assolutamente impossibile esprimere un parere senza una visita. La presenza di un microcalcolo è molto difficile da diagnosticare in assenza di una ecografia o meglio di uroTC. Il varicocele non causa solitamente dolore acuto ma piuttosto una/ sensazione di fastidio e di peso specialmente dopo sforzo o alla fine di una giornata di lavoro. La subtorsione è valutabile con la visita che evidenzia l'ipermobilità del testicolo in questione.
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
quindi la subtorsione non è confermabile tramite qualche esame? si valuta solo con la visita??