gamba  
 
Utente 279XXX
Cari dottori. Ho 19 anni e tempo fa mi fu diagnosticata una mav alla gamba destra,lo specialista mi disse di stare tranquillo e di controllarla ogni 6 mesi. Da 6 anni a questa parte raramente mi ha dato fastidio. 5 giorni fa peró ho fatto un viaggio di 13 ore in autobus e sono sceso con un assurdo dolore alla gamba. Mi sono recato al pronto soccordo del Maggiore di Bologna dove l'ortopedico mi ha diagnosticato un muscolo contratto senza peró sottopormi ad esami di laboratorio. Il giorno dopo mi sono recato al sant'Orsola, dove all'inizio hanno escluso TVP a causa di mancanza di gonfiore o rossore, ma dopo mi hanno tenuto sotto osservazione a causa del d-dimero alto. Ho fatto un ecodoppler ed è risultata negativa,mi hanno riscontrato le solite lacune venose con lumi pervi. Per profilassi faró 10 giorni di clexane 4000 ed indosseró una calza K1. Volevo chiedevi, esclusa la TVP,il d-dimero alto a cosa puó essere dovuto? L'angiologa ha ipotizzato ad un infiammazione del muscolo o alla sua contrattura dopo il viaggio, oppure alla mav (quindi cronico). Sono molto agitato,tant'è che sono tornato in calabria dalla mia famiglia, è possibile che il ddimero elevato sia causa di infiammazioni muscolari o sia cronico a causa della
Mav?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
un episodio di tromboflebite si associa ad un aumento del valore del d-dimero , ma non sempre è vero il contrario; un valore aumentato del d- dimero viene riscontrato spesso in occasioni diverse dalla flebite, come ad esempio in concomitanza di episodi di infiammazione- infezione o in seguito a traumi.
Nel suo caso ( considerato l' ecodoppler negativo) potrebbe trattarsi di questa seconda ipotesi.

[#2] dopo  
279602

dal 2016
Grazie per la risposta. Tra l'altro sono stato quasi immobile nelle ore precedenti all'esame del d.dimero ed esso era l'unico valore alterato (3.14), il mio medico di base ritiene che possa essere stata anche questa la causa vista la bassa alterazione. Egli inoltre non ha voluto prescrivermi assolutamente la seconda scatola di clexane,ritenendo che nel mio stato di salute(cammino normalmente e non ho fastidi), possa recarmi più danni che benefici. Perciò ho fatto in tutto 8 iniezioni (avrebbero dovuto essere 12 comprese quelle fatte in ospedale) e continuo ad usare il collant k1. Ha ulteriori consigli da darmi? Grazie per la considerazione
[#3] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Se è già seguito da un Centro di Chirurgia Vascolare per la MAV, non ho consigli da darle.
Si attenga alle indicazioni ed ai consigli che le hanno dato.

[#4] dopo  
279602

dal 2016
Un ultima cosa;
E' un problema aver saltato l'iniezione per un giorno? mi sono convinto a seguire le indicazioni del chirurgo quindi farò tutte e 10 le punture. Per questa indecisione ho saltato un iniezione,ma oggi ho ricominciato normalmente,è tutto ok? La ringrazio
[#5] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Non si preoccupi per le iniezioni, non è un problema, ma segua comunque in futuro le indicazioni del Centro di Chirurgia Vascolare che la segue.

Buona giornata