Utente 285XXX
Egregio Dottore, innanzitutto la ringrazio se avrà modo e tempo di rispondere alla mia e-mail. Durante il mese di maggio durante una visita di routine la mia dermatologa si è accorta di una lesione sospetta (non un neo preesistente)e dato che ero in gravidanza mi ha consigliato di toglierlo subito e l'esame istologico ha dato la seguente diagnosi: melanoma a diffusione superficiale, in iniziale fase di crescita verticale. Breslow:mm.0,4. Numero di mitosi per mm quadrato: zero. Infiltrato infiammatorio: presente, non Brisk. Assenza di ulcerazione epidermica. Assenza di emboli vascolari e infiltrazione perineurale. Clark: 2. Margini chirurgici liberi da neoplasia. Successivamente ho provveduto all'allargamento. Non le dico lo sconforto iniziale e la paura per il bimbo che portavo in grembo nonostante tutti mi continuassero a dire che ero stato fortunata e che la mia vita sarebbe proseguita nello stesso modo in cui si era svolta fino ad allora. Ancora oggi non vivo serena e vorrei cortesemtente conoscere da Lei quali siano le mie prospettive, se c'è pericolo che si possano manifestare metastasi e che tipo di follow-up dovrò effettuare in quanto c'è qualche discordanza tra quello che mi ha detto la mia dermatologia e i medici dell'ospedale dove ho eseguito l'allargamento. La ringrazio per la Sua disponibilità e le porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Signora,
Dal mio punto di vista per quello che ha descritto confermo che si tratti di un melanoma con un'ottima prognosi. Le posssibilitá di avere problem, pur non essendo zero, poiché lo zero in medicina non esiste, si avvicinano molto ad esso.
Il mio consiglio é di stare tranquilla e di seguire il follow up che le consiglieranno i colleghi.
In bocca al lupo e cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Egregio Dottore,
anche se in ritardo volevo ringraziarLa per la risposta.
Volevo chiederLe un'ultima cosa. Il melanoma può essere diagnosticato anche tramite una tac pet o solo tramite l'epiluminescenza.
Grazie e cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Il melanoma primitivo cutaneo viene diagnosticato clinicamente, quindi con dermatoscopio. La PET o la Tac possono vedere le metastasi ma difficilmente individuano il primitivo: non avrebbe poi senso ricorrere a questi strumenti per ottenere una diagnosi che un dermatologo generalmente é in grado di fare con l'esame obiettivo.
Cordiali saluti