Utente 523XXX
Buonasera,
chiedo un consulto per mia madre, 63 anni, altezza 1,50, peso 63 kg. Questa la storia cliinica: Da un po' di tempo soffre di vertigini e, anche quando non sente questo particolare disturbo, sente la testa "non sgombra". La pressione è un po' alta: 80 - 140.
Il medico di base le ha prescitto Microser 8 mg, una compressa da prendere due volte al giorno.
Dato che il disturbo si è attenuato leggermente ma non è scomparso, le ha prescritto un ecocolordoppler ai tronchi sovraaortici. L'esito ha evidenziato una modesta angiosclerosi.
A questo punto il medico le ha prescitto Prima 50 (mesoglicano) una compressa al giorno (a partire da oggi).
Non ha ritenuto plausibili altre cause, ad esempio legate all'orecchio.


Secondo voi è la cura più corretta? Ci possono essere altri accertamenti da fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La supposizione è la madre di tutti gli errori. Non si deve fare terapia senza prima aver fatto una diagnosi e per questo dissento dall'atteggiamento del collega. Si le conviene indagare anche sul versante otorinico.
Cordialità