Utente 286XXX
stammatina ho fatto lo spermiogramma direttamente in ospedale, xò sono venuto poco può influenzare sull'esito??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certo sappiamo che l'ambiente in cui si pratica la raccolta non sempre è quello ideale ma la sua domanda dipende dal volume reale che lei ha consegnato alle biologhe dell'Ospedale.

Ci faccia saper!

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
le spiego, abbiamo fatto il primo speriogramma circa un mese fa, ma al momento della consegna il liquido era freddo,infatti anche la ragazza del laboratori nn sapeva nenache lei se ritirarlo, sta di fatto che è stato analizzato ed è risultato nn brillande cmq andava bene, nel senso che gli spermatozooi si riprendevano dopo 2 ore, è il 25% avevano una forma anomala, la mia ragazza l'ha fatto vedere al ginecologo spiegando la situazione e gli ha detto di rifarlo, dandomi anche degli integratori carnitina 2 fiale al giorno, ieri ho rifatto l'esame e nn sn riuscito a raggiungere neanche la prima linea!!

grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

quello che riferisce ci fa drizzare le orecchie!

Un esame con il 75% di forme normale ci indica che il laboratorio consultato non è aggiornato e dedicato.

Altro dato poco chiaro è la terapia indicatale così, senza fare alcuna chiarezza sulla sua situazione clinica.

Si ricordi che come la sua compagna ha un ginecologo di riferimento lei deve avere il suo andrologo di fiducia.

in attesa di conoscerlo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
buongiorno dottore
oggi abbiamo ritirato lo spermiogramma
ph 8
n. spermatozoi 28.2 milioni+
n. spermatozoi nellìaiaculato 42 milioni
cellule rotonde 0.130 milioni
cellule tonde spermatozoi 0.46%
leuciti 25 migliaia
progressa rapida a 60 mm 20%
progressiva lenta a 60 min 40%
debole a 60 min 15&
assente a 60 min 25%
mobilità totale a 60 min 75%
mobilità progressiva totale 60 min 60%
morfologia spermatozooi
macrocefali 0%
microcefali 4%
testa vacuolata 6% anomalie dell'acrosoma 72% testa allungata 8%
immaturi 6% coda arrotolata 0%code doppie 2% forme tipiche 2% forme atipiche 98% DA INESPERTO PER ME è TRAGICO !!!

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non drammatizzi inutilmente il suo quadro seminale e si ricordi che, se l'esame è stata fatto secondo OMS 2010, le forme tipiche sono considerate nella norma quando raggiungono il 4%.

Risenta ora il suo andrologo di riferimento.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
l'esame è stato fatto al san raffaele di milano, è molto preciso!!
come conclusione c'è scritto : teratozoospermia
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo infatti la morfologia come parametro seminale è l'unico dato non nella norma dovendo essere il 4% almeno ed invece lei ha il 2%.

Risenta ora il suo andrologo di riferimento, ripeto, senza inutili drammi.

Ancora cordiali saluti.