Utente 283XXX
Salve vorrei spiegarvi i miei problemi perche' ho dei sintomi un po strani..premetto che sono un tipo ansioso vorrei avere una vostra opinione riguardo questi sintomi allora:e' da 3-4 giorni che mi sento stanco,sudorazione fredda,vertiggini e stamattina durante un colpo di tosse mi sono sentito un fastidio al torace e mani sudate..vorrei sapere cosa potrebbe essere visto che mi sto preoccupando seriamente..sento come formicolii alle mani attendo vostre risposte..ho fatto tutti gli esami nel 2012 tra ECG,Test da sforzo,dopler,esami del sangue ecc tutti negativi.devo preoccuparmi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non penso proprio che i suoi sintomi siano collegabili al suo cuore.
Occorre che lei contatti il suo medico per valutare la opportunita' di un trattamento della sua ansia
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
grazie della risposta spero dopo averle risposto di non aver piu' bisogno di consulti online ..vorrei sapere se con tutti gli esami a posto sia per il cuore che per il sangue potrei rischiare lo stesso visto che per la mia stupidita' vado ha leggere sempre in internet di queste cose riguardanti il cuore ecc..aspetto risposta grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
il problema e' che mi sento come se fossi senza forze..senza respiro anche se in verita' non ce' nulla..la cosa che mi preoccupa e' appunto questa stanchezza che io definirei cronica a sto punto.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che la cosa più intelligente che lei possa fare proprio per la sua salute è programmare un notevole calo ponderale.
Arrivederci
Cecchini
[#5] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Salve le scrivo per dirle che sono ancora sceso di peso 1-2 chili..pero' la cosa che mi ha spaventato e' stato un senso di svenimento e sono andato al pronto soccorso per ben 2 volte..la mattina appena sveglio mi mento letteralmente senza fiato e senza forze..tachicardia non elevatissima..senta posso farle una domanda?visto che leggo di giovani che hanno avuto degli attacchi cardiaci da che cosa possono essere scaturiti? quando ho fatto la prova da sforzo mi avevavo portato fino a 190 battiti e nn avevano riscontrato nulla..ECG ed Elettrocardiogrammi sempre nella norma(solo tachicardia sinusale)posso stare tranquillo?
[#6] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
volevo anche dirle che i miei genitori non hanno mai sofferto della sindrome di brugada o del QT lungo..non hanno mai avuto svenimenti o cose simili quindi posso stare tranquillo?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve stare tranquillo e fondamentalmente non intasare il pronto soccorso per delle sciocchezze.
Arrivederci
Cecchini
[#8] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
grazie ancora un ultima cosa i miei genitori non hanno mai avuto malformazioni cardiache specifiche ne dei difetti elettrici del cuore..posso stare tranquillo? mi scuso per l'insistenza dottore saluti
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Direi proporpio di si.
Parli con il suo Medico per istituire una idonea terapia ansiolitica.
Arrivederci
cecchini
[#10] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Dopo un mese di cure per l'ansia ho migliorato il mio stile di vita pero' alcuni sintomi come senso di stordimento..sudorazione fredda e senso di svenimento mi sono apparsi da alcuni giorni...sara' dovuto alla palestra?
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare gia' di averle gia' espresso la mia opinione e cioe' che lei abbia necessita' di un supporto piscologico/psichiatrico per curare la sua ansia
Cordailita'
cecchini
[#12] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Salve di nuovo dottor cecchini volevo informarla che i sintomi che le avevo elencato erano dovuti al farmaco per l'ansia..diminuendo la dose sto da dio a parte qualche extrasistole non fastidiosa...La saluto aspettando una sua risposta..aveva ragione dovevo solo stare tranquillo..
[#13] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Mi scuso ancora ma le pongo questo quesito... volevo avere delle delucidazioni ..parlando con mia madre gli ho chiesto se ci fossero stati casi di infarti e morte improvvisa...mi ha risposto che non ci sono mai stati casi di morte improvvisa per aritmie fatali..solo mio nonno all'eta' di 76 fu colpito da un infarto...mio padre prende le pastiglie per la pressione ma non ha mai avuto problemi di cuore...mia nonna e' cardiopatica e la mia bis nonna ha fatto un ictus nel 2005..comunque in famiglia cioe' io mia madre e mio padre non abbiamo nulla che non vadi bene..controlli annuali sempre nella norma..devo stare tranquillo? mi sono dimenticato che il mio bis nonno e' stato operato di cuore ma non per infarti o cose simili...
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha una discreta familiarita e quindi è opportuno che riduca i fattori di rischio modificabili: sovrappeso, attivita fisica, controllo ed eventuale correzione della ipercolesterolemia, star lontano dal fumo...
Cose risapute ma che vanno attuate
Arrivederci
[#15] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ma quello che volevo sapere e' visto che in famiglia non ci sono stati mai casi di morte improvvisa o arresto cardiaco posso stare tranquillo?
[#16] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Visto che ho fatto piu' controlli io che un vero malato vorrei sapere se potevano bastare per farmi stare tranquillo...visto come sopracitato che in famiglia non abbiamo mai avuto casi di arresti cardiaci o morti improvvise...aspetto risposta
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La possibilita' di morte improvvisa e' la stessa che ho io, la familiarita' per cardiopatie induce, come le ho detto, a ridurre drasticamente i fattori di rischio cardiovascolari
Arrivederci
[#18] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Ho gia' perso 10 chili facendo palestra...pero' continuo ha non capire una cosa...se in tutti i miei famigliari non e' mai avvenuta la morte improvvisa o arresto cardiaco se potevo stare tranquillo tutto qua'...(famigliari intendo cugini/e...nonni...zii/e ecc)il mio cuore e' sano e in ogni eletrocardiogramma non risultava mai nulla...Sindrome del QT Lungo e brugada nulla neppure in famiglia..quindi era questo che volevo capire poi non la disturbero' piu'..aspetto risposta.
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Forse non legge le mie risposte. La sua possibilita di morte improvvisa è identica a tutti i cittadini italiani ed europei, ne piu ne meno.
La morte i provvisa colpisce 1 persona su 1000 viventi alla anno.
Chi ha invece familiarita ha un rischio molto maggiore, il che non il caso suo.
Ma il rischio di chi non ha familiarita per morte improvvida non è lo zero per cento.
Spero dimessere stato chiaro.
Con queato la saluto
Cecchini
[#20] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Salve mi scusi se la disturbo ancora..e' da due giorni che avverto come un formicolio/prurito alla testa piu' precisamente nei capelli..poi di sera il prurito si intensifica su tutto il corpo potrebbe essere allergia?
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Potrebbe banalmente essere ansia
Arrivederci
Cecchini
[#22] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Salve e' da due giorni che mi sento gonfio sull'addome e ho la sensazione di avere il fiato corto cosa potrebbe essere?
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
sono sintomi tipici di chi è in sovrappeso
se ne faccia una ragione
arrivederci