Utente 285XXX
Gentili dottori.ho gia' scritto su qst argomento ma
Penso che sapere il piu' possibile e' l'unico modo per tranquillizzarmi.ho 21 anni,1,75 metri,59 kg.qualche mese fa sono andato a fare una visita dal cardiologo in seguito a extrasistoli.ho fatto ecg,scg sotto sforzo e ecocuore.tutti negativi a tutto..c era solo scritto" lemi mitralici ridond. E non rigurgiti emodinamic. Significativi". Io qst extra le sentivo sia a riposo che sotto sforzo ogni tanto...ma prima piu' a riposo...ora sotto sforzo di solito( ma anche a riposo).il dottore m ha detto che la causa e' ansia stress ecc....in effetti poco tempo fa feci una visita da un nutrizion xk nn riesco a salire di peso e lui dalle analisi ha detto che" vado a adrenalina" x lo stress ecc...e che ho poco testosterone( ecco xk nn salgo di peso cm muscoli).alla luce di qst miei dati volevo chiedervi:
1 che legame c e' FISICO tra mente( ansia) e cuore? E che posso fare x calmarmi?
2 devo preoccuparmi se mi capitano anche sotto sforzo( anche se parto gia' un po' prevenuto...ma nn capisco xk se parto prevenuto devo avercele)
3 e' sufficiente che varie volte che correvo nn ce l ho avute x dire ke nn sn indotte da sforzo?
4 adesso per " mettermi alla prova" corro tutti i giorni...sbaglio?
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte che lei non dovrebbe scrivere con abbreviazioni es x al posto di per...k al posto di ...ch.
Non sta mica mandando sms alla fidanzata, abbia pazienza.
Poi lei ha una grossa compnente ansiosa che a mio avviso si gioverebbe di una terapia.

Ne parli con il suo curante.
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Mi scuso per la grammatica ma ovviamente( e mi sembra palese perche' se non vi rispettassi non e' che verrei qui a chiedervi delle cose) non e' per mancare di rispetto ma parlarne mi rende nervoso e quindi tendo ad abbreviare piuttosto che stare mezz'ora davanti al pc.In ogni caso ho fatto un elenco di domande ben precise a cui vorrei delle risposte, anche perche' se non sbaglio a questo serve il sito. Grazie..
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
1- l ansia ha effetti notevoli sul cuore e circolazione , come aumento della frequenza e della pressione arteriosa. Se quindi ciò accade ne avverta il suo medico per valutare la possibilità di una terapia
2 se fa sport è opportuno chelei periodicamente esegua un ECG sotto sforzo, per valutare la presenza o meno di aritmie da sforzo
3- vedi n 2
4- é opportuno , prima che lei si cimenti in sforzi intendi o prolungati , che lei effettui una prova da sforzo

Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio!!..buona giornata!