Utente 286XXX
salve. tre giorni fa, mentre ero sotto le coperte, non avendo ancora preso sonno, ho accusato un forte dolore che partiva dal testicolo destro e risaliva fino alla pancia all'altezza del rene ( principalmente concentrato sulla parte destra della pancia). dato che non passava ho trovato una postura che non accentuasse il dolore finche' mi sono addormentato. Il giorno seguente il dolore si era affievolito ma proseguitava a sussistere nel testicolo e in particolare se andavo a palpare. ho inoltre notato che il dolore diveniva lancinante se toccavo un piccolo nodulino che nel palmare ho scoperto, si tratta di un pallina di piccolissime dimensioni (esagerando un mm, immagino) localizzata nella parte superiore anteriore destra del testicolo dx e legata a quest ultimo benche' non attaccata saldamente (ha una certa mobilita') . la sera poi ho nuovamente avuto il dolore che partendo dal testicolo arrivava alla pancia. oggi il "nodulino" sussiste e cosi' pure sussiste il dolore se tocco la parte interessata o assumo detrminate posture. preciso che non ci sono ematomi o gonfiori visibili dall'esterno.
Vi disturbo in quanto non mi trovo nella mia citta' ma attualmente vivo a Londra e non saprei dove e a chi rivolermi. vorrei capire soltanto cosa potrebbe essere e se eventualmente c'e' ragione di allarmarsi.
Ringrazio anticipatamente.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Carissimo,
un dolore persistente al testicolo deve sempre essere osservato attentamente, per cui le consiglio di recarsi domattina al pronto soccorso del più vicino ospedale dove i colleghi le faranno fare una consulenza specialista ed una ecografia scrotale. In bocca a lupo