Utente 286XXX
Salve,
espongo il problema:
purtroppo ho sempre avuto una scarsa (per non dire scarsissima) pulizia delle parti intime, nonostante a volte mi ritrovassi col glande arrossato, smegma e presenza di punti rossi, il problema è che ho avuto sempre paura nel pulire a causa di sensibilità del glande. Ho sempre avuto problemi di apertura prepuzio, da non eretto riesco a farlo anche se a volte (ma non sempre) trovo difficoltà in quanto la pelle del prepuzio risulta essere appiccicosa, cioè molto appiccicata al glande e quindi devo fare un pò di forza, in erezione il glande non si è mai scoperto autonomamente, anzi resta chiuso, facendo un pò di forza il glande si scopre ma la pelle si ferma subito sotto e ultimamente noto anche un restringimento...ho sempre esposto il problema di sensibilità del glande a urologi che mi hanno sempre detto che non c'erano problemi...mi è stato diagnosticato sempre e solo flenulo breve, cosa che ho risolto (forse, dico forse perchè l'operazione è avvenuta poco tempo fa) facendo un operazione laser di flenulotomia...il problema di appiccicamento glande-prepuzio resta e anche la sensibilità anche se non è esagerata, tranne in alcune parti tipo la parte della corona dove è più marcata, e poi ogni tanto il glande si arrossa e resta così per giorni, con un pò di prurito...devo dire, a discapito mio, che è da poco tempo che effettuo una pulizia "vera e propria"...volevo chiedere se a causa di questa scarsa igiene può essere che mi sia procurato una fimosi non serrata a causa di qualche batterio non curato tempo fa (soluzione circoncisione?)...e poi soprattutto se facendo qualche esame (tipo i tamponi) riesca a vedere anche se c'è qualche infezione pregressa(balanite,lichen) visto che a vista gli urologi mi dicono che non ci sono attualmente infezioni (quindi se a vista non si vede niente significa che non ho mai avuto infezioni?)...i tamponi da fare quali sarebbero (balano-prepuziale, uretrale)?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldilà delle valutazioni sui comportamenti trascorsi,La inviterei ad eseguire un tampone del secreto balanico unito ad una
valutazione anche della partner ,se ne esiste una.La sensisibilità è una sensazione troppo soggettiva per colpire il cuore degli urologi,in quanto chirurghi e,quindi,mi sembra che,fio ad adesso,la strategia terapeutica sia stata corretta e condivisibile.Ci contatti dopo che sarà in possesso dell'esito del tampone.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissimo dott. Izzo, provvederò allora ad effettuare un tampone balano-prepuziale e farò sapere, appena possibile, l'esito di tale tampone...grazie mille