Utente 286XXX
Buongiorno,
Vi scrivo perché sono molto preoccupata, il mio fidanzato, si é ferito al pollice con la lama di un flessibile, portato al p.soccorso più vicino gli é stato fatto un elettrocardiogramma e varie analisi che hanno stabilito la rottura del tendine.
Lo preparano per eseguire l'operazione, ma, arrivata un'emergenza in reparto, me lo spediscono a casa con la ferita aperta (parlo di 2cm di larghezza per 5 e molto profonda, tanto da vedersi l'osso) solamente fasciata, dicendogli di aspettare la,chiamata del chirurgo del l'operazione, che sarebbe avvenuta tra mercoledì e venerdì della settimana prossima!
Ora, questo é accaduto questo venerdì pomeriggio... La ferita é bruttissima, sanguina a non finire e gli fa davvero molto male, tanto da fargli perdere i sensi 2 volte.
Mi chiedo solo se sia prassi mandare a casa una persona con una ferita così, con il tendine rotto e farla aspettare una settimana per l'operazione, il tendine non si ritira? Ho paura che perda l'uso del pollice! Cosa mi consigliate di fare?
Vi ringrazio anticipatamente!
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

stia tranquilla, l'intervento è differibile di pochi giorni senza particolari problemi.

Buona domenica.