Utente 250XXX
Buongiorno,

come vede dai consulti ho vari disturbi ma vorrei capire perchè la temperatura corporea scende dopo i pasti (da 36.8 al risveglio fino 36) e unita a freddo terribile.
Da agosto feci gialle con cibo, farò la gastroscopia il 15 febbraio, stanchezza , annebbiamento, urine scure. Eco addome normale, esami sangue normali tranne ANA 1:160 omogeneo, glucosio dopo curva da 75ml 2 ore a 57.
Di cosa si tratta?

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

la lieve riduzione della temperatura corporea dopo i pasti è conseguente alla maggior localizzazione del sangue negli organi preposti alla digestione e, quindi, sottratto alla cute.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Ma è indice di un problema allo stomaco, avendo anche acidità e nausea + stanchezza + feci abbondanti con fastidio e muco bianco? Sempre dopo ogni pasto (anche i cracker a merenda) e io dimagrisco e ho freddo e dolore lato destro addome irradiato alla schiena.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

in questo caso, i nuovi sintomi descritti nel Suo ultimo post meritano un'attenzione maggiore e delle risposte concrete dopo aver effettuato l'esame strumentale (gastroscopia) previsto il 15 febbraio p.v. .

Se vorrà aggiornarci sull'esito, faremo meglio il punto della situazione.


Cordialmente.
[#4] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
A parte il glucosio a 57 dopo carico ho esami del sangue perfetti, tranne risonanza con ciste, dilatazione ventricoli e stenosi parziale acquedotto di Silvo. dall' 8 dicembre a settimana scorsa Pantoprazolo 40, ora 20 + riiopan al bisogno ma inutili. Ho iniziato Lexotan, per la gastroscopia devo sospendere l'ipp?
e da quando, dato che ho prenotato online? Vivo nel terrore dopo l'esito delle risonanza e ho paura della gastroscopia.
Quindi è cosa seria allo stomaco o banale gastrite + colon irritabile?
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

è consigliabile la sospensione dei farmaci qualche settimana prima dell'esame.

Intanto, viva l'attesa con serenità e senza preoccupazione alcuna...
Uno stato ansioso amplifica notevolmente eventuali disturbi dell'apparato digerente!


Buona giornata.
[#6] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Già dal 1 febbraio quindi per il 15? E se ulcera dato sangue nella saliva a inizio dicembre non rischio nulla sospendendo?

Ma il glucosio a 57 dopo 2 ore da 75ml è basso? mangiando sembra si riaccenda il cervello e mi scaldo...
E poi tracolla temperatura. L'ho fatta per sospetto diabete ma qui mi sembra il contrario, non è che sono crisi ipogllicemiche o simili? O ipoglicemia reattiva? Il medico ha detto di mangiar un frutto o yogurt ogni 2 ore (e comunque dimagrisco). Di cosa si tratta?

Conosco il mio colon irritabile ma so anche che non fa dimagrire... se invece può fare perdere peso allora riconoscerei aspetto ansioso.

Grazie!
[#7] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
In questo caso, l'IPP può sospenderlo qualche giorno prima e presentarsi all'esame a stomaco vuoto. Quindi deve evitare di mangiare e bere nelle 6-8 ore precedenti; per esempio, se l'esame è previsto al mattino si raccomanda il digiuno a partire dalla sere prima.

Il valore glicemico dopo 2 ore da carico di glucosio è da considerarsi nella norma.

Ricordi che uno stato ansioso condiziona, tra le tante cose, non solo l'attività intestinale ma anche la condotta alimentare di un individuo.


Cordialmente.
[#8] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
L'esame è alle 11, se non mangio dalla sera prima né bevo... rischio il collasso visto il crollo termico a digiuno. Per esempio ora ho pranzato, non tremo e la temperatura è risalita a 36.8 ma dopo un'ora scende scende fino a 35.3... e riprende vista annebbiata con tremori.
Per l'ansia prendo il Lexotan ma è un qualcosa legato a cibo o digestione. Sono celiaca ma nemmeno prima della diagnosi ero così scheletrica e stanca.
Può essere coinvolto l'ovaio politeistico non più curato da Mercilon causa risonanza ed emicrania con aura? oltre a capelli grassi, acne, pelle grassa e dolore ovaie con emorragie mensili può cambiare la temperatura corporea.

L'ansia passa se e quando starò bene, è un cane che si morde la coda...
[#9] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Ha ragione quando scrive "L'ansia passa se e quando starò bene, è un cane che si morde la coda...". Ma se non controlla questo "cane" (ansia)...continuerà a girare su se stesso per mordersi la coda!!

Se l'esame è previsto alle 11:00 deve anticipare la colazione (6-8 ore prima dell'esame).

Per l'ovaio policistico, esistono valide alternative alla pillola indicata con ridotti o assenti effetti collaterali...purchè informi il Suo Ginecologo.


Saluti.




[#10] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Quindi colazione alle 5 del mattino...
Esistono alternative ma non applicabili in caso di verginità per cui devo tenerlo così e confidare che non avvenga una nuova emorragia da rottura corpo luteo nei prossimi 20-25 anni e di non abbattare del tutto la mia riserva di ferro. I problemi sono tanti tra tiroide, risonanza, ovaio policistico ecc...

Saluti.
[#11] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Dimenticavo, sono ansiosa da11 anni ma ho sempre mangiato molto e mai dimagrita. Per questo questa volta mi preoccupo...
[#12] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

evidentemente devo essermi spiegato male!

Per "valide alternative alla pillola indicata" mi riferivo senza ombra di dubbio alla sostituzione dell'attuale pillola con altra a dosaggio o composiziona diversa e di ultima generazione.

Non si abbatta e reagisca positivamente!!!


Buon pomeriggio.
[#13] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
In attesa della gastroscopia ho cominciato a assumere 10 gocce di Lexotan la sera (domani devo ritirare i raggi al cranio e dopo la risonanza sono in ansia). Sento tutti i muscoli contratti e man mano che si avvicina il ciclo mestruale aumenta un dolore al basso ventre. Si è aggiunto un dolore anale con emissione di gas e ho sempre l'ano bagnato. Al tatto sento emorroidi e sto mettendo Ruscoroid + Arvenum (domani vedo il medico).

Può essere legato al colon irritabile? >ho fatto nel 2011 la rettosigmoidoscopia che evidenziava solo emorroidi interne, ne soffro dall'università ma senza anticoncezionale stanno degenerando.
L'ovaio multifollicolare - sempre a destra - è coinvolto? >ho continuo stimolo a emettere qualcosa e borbotti come un geyser in pancia.

Altra domanda: il lexotan dà stipsi? In più ho sempre freddo e sonno, venerdì ricontrollo la tiroide ma sono ipertiroidea quindi dovrebbe essere il contrario.
Ansia + colon irritabile + emorroidi giustificano? Poi la gastroscopia spiegherà il gelo alla digestione.
Prima di defecare la temperatura basale è 37 (la prendo per il ciclo) poi 36.6.
Sono ridotta così dalll'8 dicembre e anche se è su base ansiosa (ipotesi che condivido con lei) come si cura in attesa di controllare l'ansia?

Grazie
[#14] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

se non controlla la Sua ansia qualsiasi cosa verrà amplificata e le darà continue preoccupazioni. Queste alimentano ulteriormente lo stato ansioso...e non ne esce più!

Attenda con serenità le date in cui dovrà effettuare i controlli previsti e...non si fasci la testa prima di essersela rotta! (^__^).

Buona serata.
[#15] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Infatti ero a anticipar gastro a venerdì dato che sputo sangue vivo e non arrivo al 15.
Feci gialle fda insufficienza pancreatica mi hanno dato Creon 100000 2 cp di dopo pranzo e cena.
Questoi gli esami (l'emoglobina è scesa a 12.8!!! dopo 2 cicli o per stomaco?) Ho dolori a tutte le ossa, freddo, bianca e muscoli che tremano.E detto no lattosio oltre che glutine, A eco e lastra continua non vedersi pancreas e ovaie per meteorismo, scrocchiamo tutte ossa e mal di schiena. Detto sangue alte vie respiratorie si vedrà con gastro.
Dopo solo 2 cp feci più scure ma con aree/macchie nere. Ho l'ulcera? dato panto 80 fino a gastroscopia. Ho tanta paura, cosa vuol dire insufficienza pancreatica autoimmune.

Pressione 90-140
Bianchi 5.1 (4.8 - 10.8)
Rossi 4.58 (4.2 - 5.4)
Emoglobina 12.8 (12 - 16)
Ematocrito 40.1 (37 - 47)
MCV 87.6 (81 -99)
MCH 27.9 (27 - 34
MCHC 31.9 (31- 36)
RDW 13.1 (11.5 - 14.5)
Piastrine 233 (130 - 400)
MPV 10.8 (9.1- 12.5)
Glucosio 91 a digiuno (60 -100)
Creatinina 0,67 (0.5 - 1.1)
Bilirubina indiretta 0.37 (0.01 - 0.8)
Fosfatasi alcalina 55 (33-98)
Bilirubina totale 0.56 (0.1 - 1)
Bilirubina diretta 0,19 (0,01 - 0,25)
Sodio 138 (135 - 148)
Potassio 3.87 (3.5 - 5)
Calcio 2.43 (2.1 - 2,6)
Amilasi 41 (28-100)
Creatinfosfochinasi 71 (20 - 170)
Aspartato aminotransferasi 15 (5 - 33)
Alanina aminotransferasi 16 (6 - 41)
Gammaglutamiltransferasi 19 (6-40)
Latticodeidrogenasi 96 (125 - 220) +
PCR 1.8
Urine
giallo paglierino
limpido
ph 6.5
peso 1015
0 tutto il resto

Crollata emoglobina sodio, potassio causa gastrite esofagite da reflusso?

Grazie
[#16] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

scrive che è
"Crollata emoglobina sodio, potassio causa gastrite esofagite da reflusso?"

I valori riportati risultano essere tutti nei limiti della norma!

Se non effettua la gastroscopia non è possibile azzardare alcuna ipotesi!!


Buona giornata.

[#17] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
L'8 la faccio, fino a venerdì io ora mangiato nausea, conati di vomito e acido bestiale (pranzo riso, tacchino, carotine).

E sensazione svenimento. Confido in gastroscopia allora ma fino venerdì muoio.
Sono nei limiti ma a ogni ciclo (tornato oggi) l'emoglobina scende di 1 da dicembre 14 a ieri 12.8.

E ora di nuovo emorragia... senza soluzione non prendendo Mercilon, Con 23 gradi piumone! Consigli per alzarla?
[#18] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Durante il ciclo farebbe bene ad integrare del Ferro.

Il Suo Curante Le sarà utile nella prescrizione.


Cordiali saluti.
[#19] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
E' cominciato ora ma con gastrite/ulcera so che il ferro fa male per cui devo attendere venerdì.
Io mi sento svenire... ma si può? E ora con ciclo che faccio tracollo?

Quale alimentazione al momento per star in piedi?
[#20] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

purtroppo da questa postazione on-line non è nè consentito nè possibile andare oltre quanto già detto.

Se le Sue condizioni di salute sono così compromesse e non vuole attendere la data fissata per l'esame endoscopico, deve contattare al più presto il Suo Medico Curante o, in sua assenza, rivolgersi al più vicino Pronto Soccorso.

In ogni caso, restiamo a Sua disposizione per eventuali aggiornamenti e per fornirLe pareri o "second opinion" in merito alle Sue ulteriori ed eventuali richieste.


Buon pomeriggio.
[#21] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Va bene, attendo venerdì. Nel caso prendo una bustina di ferrigna che leggero...
[#22] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012

Esito gastro: lieve flogosi cronica +1 antro e corpo. No Helicobacter... dovuto al prendere panto 40 - 80mg fino la sera prima? Da quindici giorni non prendo nulla e tornati dolore costole e sangue... continuo a dimagrire... anche anemia da gastrite?
Grazie!
PS: una cosa cronica... come passa? Da stress?
[#23] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

Lei continua a condurre lo stesso consulto su più Aree e ciò non è consentito dal nostro sito

http://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/334061/Sospensione-pantoprazolo-e-sputo-sangue


Saluti.
[#24] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
Già, per il fatto che la discussione è andata avanti parallela in due aree...