Utente 279XXX
Salve sto assumendo come betabloccante cardicord 2,5 due compresse al mattino e due alla sera,ho moltissime extrasistole registrate con l'holter(2200 tutte ventricolare monomorfe isolate),ma nonostante sia un mese che lo sto prendendo non vedo nessun miglioramento,anzi sono ancora piu nervoso non vedendo risultati,le extrasistole sono sempre qui a rovinarmi le giornate,ormai la via vita è un incubo nel vero senso della parola,tra qualche settimana ripeterò l'holter per vedere effettivamente quanto sono ancora,volevo sapere se c'è un altro rimedio al posto del cardicor o se sarebbe utile cambiare betabloccante,vi ringrazio cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il farmaco che lei sta assumendo a dose congrua non ha molta efficacia sulle aritmie; ci sono altri beta bloccanti che paiono piu' efficaci come il sotalolo, pindololo, propanololo, etc).
Inoltre va stabilito se le banali extrasistoli isolate che lei riporta abbiano necessita' di essere trattate, ad esempio guardando sull'holter se tali aritmie tendessero ad aumentare durante sforzo od al contrrio durante il riposo; l 'impiego di un beta bloccante in un maschio giovane puo' dare effetti collterali spiacevoli anche se non pericolosi.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Durante l'holter non ho fatto nessuno sforzo,diciamo che le ho tutte le ore anche a riposo,le sto trattando perchè le sento in continuazione e mi danno molto fastidio tanto da fare difficoltà ad addormentarmi,adesso in questi giorni parlerò con il cardiologo che mi ha prescritto questo betabloccante e magari anche con il mio medico per escludere un ernia jatale,la ringrazio molto.