Utente 718XXX
Salve a tutti gentili dottori e buon anno,

vi scrivo per un consulto riguardante i nuovi occhiali che mi sono stati prescritti, premetto che ho 22 anni e ho (o meglio avevo) una miopia di -3.50 occhio sx e -3.00 occhio dx, alla vista di 1 anno e mezzo fa ero rimasto stabile su questi valori dall'anno precedente.

A fine dicembre siccome ogni tanto mi rendevo conto di avere un leggerissimo affaticamento all'occhio destro e che (soprattutto la sera) vedevo i contorni un pò meno nitidi, sono andato a rifarmi il controllo ed è venuto fuori:
• stabile -3.50 dall'occhio sx MA -0.50 di astigmatismo
• peggiorato a -3.25 occhio dx E -0.50 anche qui di astigmatismo

l'oculista mi ha detto che se volevo potevo tenermi gli occhiali che già avevo; siccome avevo le le lenti un pò rovinate ho deciso di rifare gli occhiali nuovi anche se a conti fatti non mi trovavo così male con gli occhiali attuali (come graduazione).

Quello che chiedo è:
1. può essere quello 0.50 di astigmatismo quello così detto fisiologico e che quindi non avrei dovuto correggere nei nuovi occhiali?
2. con il fatto che è "peggiorato" solo un occhio, posso avere problemi nei primi tempi ad abituarmi ai nuovi occhiali?
3. inoltre io ho anche un altro paio di occhiali da sole a cui ho fatto graduare le lenti (con la mia graduazione "vecchia" e non quella aggiornata con tanto di astigmatismo) è un problema lasciarli così (avendo così le graduazioni diverse tra occhiali) o devo far cambiare anche le loro lenti alle nuove graduazioni? (e quindi un'ulteriore spesa che preferirei non affrontare)

Infine un quesito che ho sempre avuto per la testa e che, per mea culpa, non ho mai approfondito: io lavoro 8-9 ore al giorno al computer con gli occhiali, ma non sono troppo "forti" per un monitor? Tuttavia tutti quelli che mi dicono "non usarli al pc", ma il problema è che senza non vedo bene il monitor, nonostante io da vicino non abbia problemi di alcuna sorta (per esempio leggere libri), come dovrei fare allora?
Mi rendo conto che quest'ultimo è un quesito alquanto banale, ma approfitto della vostra gentilezza per togliermi questo sassolino dalla scarpa.

Grazie per la vostra attenzione,

Stefano
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Pagliara
24% attività
0% attualità
12% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Non credo che lo 0.50 di astigmatismo sia quello così detto fisiologico; penso che l'oculista abbia ritenuto opportuno correggerlo nei nuovi occhiali.
Il fatto che sia "peggiorato" solo un occhio, potrebbe dare problemi nei primi tempi;, ma credo che il fastidio sia in maggior parte dovuto alla presenza dell'astigmatismo.
Per l'altro paio di occhiali da sole, lascerei tranquillamente la "gradazione" vecchia senza astigmatismo. Forse si vedrà appena peggio,(non più di tanto, perchè i problemi dei miopi si accentuano di sera), ma la visione sarà più confortevole nel complesso.

Infine, non credo che gli occhiali siano troppo forti per il lavoro al computer, considerata la giovane età. Non dia particolare peso a quelli che dicono di "non usarli al pc", perchè giustamente si accorge che senza non vede bene il monitor. Il discorso potrebbe essere valido per miopie più lievi (fino a 2 diottrie) e senza astigmatismo. Direi di continuare così; al limite potrebbe usare per il monitor degli occhiali un po' più leggeri.
Cordiali saluti
Vincenzo Pagliara
[#2] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Innanzi tutto grazie infinite per la pronta risposta, la cosa che più mi "preoccupava" era il dover cambiare occhiali dopo aver portato quelli attuali per così tanto, speravo di aver smesso di peggiorare!
Tuttavia essendo peggiorato relativamente di poco, posso stare tranquillo che bene o male la mia miopia si è,o quanto meno si sta, assestando? E che quindi non dovrei peggiorare più significativamente?

In definitiva è stata la scelta giusta quella di "aggiornare" gli occhiali piuttosto che lasciarli com'erano...
per quanto riguarda gli occhiali da sole, nella mia ignoranza pensavo che avendo due gradazioni diverse l'occhio si "stressasse" cambiando gradazione (insomma pensavo che l'occhio si "abituasse" agli occhiali attualmente portati), ma dalla sua risposta mi sembra di aver capito che non funziona così!

Ancora grazie,

Stefano