Utente 287XXX
Ciao,

Il problema e' un dolore costante al petto sinistro che arriva fini all'ascella, e iniziato una settimana fa dopo avere ballato per poco ad una festa. (giornata abbastanza stressante) Credevo di stare per avere un infarto e sono stato all'ospedale. Mi hanno controllato il cuore con lo stetoscopio e attaccato ad una macchina con tipo dei cerotti, mi hanno pure fatto una lastra e mi hanno detto che era tutto normale.
Adesso pero questo dolore lo continuo a sentire dopo una settimana. Dovrei tornare all'ospedale e farmi rivisitare ?

Ho 23 anni, mai avuto nulla o quasi. Non voglio disturbare nessuno, ma non vorrei nemmeno avere un infarto

che dovrei fare ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'infarto si manifesta in maniera differente e i suoi disturbi non sono compatibili con un'origine cardiaca, ma sembrano più legati ad un risentimento muscolare. Mi sento pertanto di tranquillizzarla, anche se questi disturbi potrebbero durare a lungo.
Cordialità