Utente 220XXX
Egregi Dottori,

la presente per chiederVi un parere:

questa mattina ho piegato molto il busto per prendere un oggetto da un mobile basso e in quell'esatto momento (per la durata di circa 5 secondi, tutto il tempo che son rimasta piegata) ho sentito una stranissima sensazione, una forte pressione al petto e alla bocca dello stomaco, e come se il cuore si stesse "strozzando" e singhiozzasse, e battesse in modo veloce ma soprattutto completamente irregolare... per un attimo ho temuto mi stesse venendo un infarto... quando son tornata su mi è passato, rimanendo solo un leggero fastidio...

premetto che ho un leggero prolasso mitralico con minimo rigurgito, e circa 5-6 mesi fa ho eseguito una visita completa (ecg sotto sforzo, ecg, visita cardiologica, holter 24h, ecocardiocolor doppler) tutto negativo a parte il prolasso (prolasso che certi medici neanche mi vedono...).

Mi chiedo: il cuore può effettivamente avere problematiche solo in funzione di certe "posizioni" che il nostro corpo assume o è più plausibile che sia stata ad esempio una contrazione allo stomaco dovuta alla posizione che mi abbia dato l'idea che invece fosse il cuore?

Sarebbe meglio che rifacessi una visita?

Vi ringrazio tanto per l'ottimo e puntuale servizio che gratuitamente fornite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, cara signora... il suo cuore non ha alcun problema, come confermano le indagini strumentali che ha già fatto. Mi sembra che lei sia molto ansiosa... le sensazioni che ha descritto con i cambi posturali possono verificarsi fisiologicamente e non esprimere alcun problema cardiaco. Si tranquillizzi
Cordialità