Utente 284XXX
Buongiorno! Volevo porre alla vostra attenzione la mia situazione, in quanto un po’ preoccupata. Quest’estate ho fatto diversi esami e indagini poiché mi sono ritrovata con una stitichezza molto forte e, sotto consiglio dell’allergologo, ho fatto le analisi valutando il TSH e mi è stato diagnosticato poi dall’endocrinologo un ipotiroidismo con tiroidite cronica (TSH Reflex=6,910mUI/L ; anticorpi antitireoperossidasi=40UI/mL ) confermata anche dall’ecografia alla tiroide. Ho iniziato l’11 Ottobre a prendere ½ pastiglia di Eutirox da 50 mg per passare alla pastiglia intera dopo due settimane. L’endocrinologo mi ha poi consigliato di fare l’intero screening autoimmune e sono risultata positiva anche agli APCA (presenti >1/160) e sto per questo aspettando di fare una visita dal gastroenterologo a fine mese; l’unica cosa che mi è stata detta è che potrebbero comportare un malassorbimento di vitamina b12 e quindi anemia, ma vedrò magari cosa mi dirà il medico.
La cosa che più mi preoccupa ora è il fatto che sono dimagrita molto, e non riesco a prendere nemmeno un chilo nonostante io mangi normalmente! Sono una ragazza di 23 anni, molto alta (più di 175cm) ed ora mi ritrovo a pesare intorno ai 43 kg! Premetto che magra lo sono sempre stata, ma così mai! Ma è possibile tutto ciò? In genere con problemi di ipotiroidismo non si dovrebbe tendere ad ingrassare addirittura? L’endocrinologo mi rispose semplicemente con un “evidentemente il tuo corpo ha reagito così”, ma io sto iniziando a chiedermi se sia davvero per quello o se c’è qualcosa d’altro che non va in me! Possono centrare questi APCA?
Ringrazio moltissimo per l’attenzione!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Per verificare se è anemica basterebbe verificarlo nel suo emocromo.
Ritengo sia indicata una gastroscopia per iniziare un corretto studio sulla sua capacità di assorbimento alimentare.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Sono aandata a fare la visita dal gastroenterologo e mi ha per l'appunto detto di fare analisi del sangue (tra cui emocromo), delle feci (calprotectina immunometrico) di cui attendo gli esiti. Mi ha prescritto anche la gastroscopia ma le attese per ora sono infinite, non c'è disponibilità; e ecografia dell'addome per la quale dovro attendere aprile purtroppo!
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come ben comprenderà è difficile discutere senza riscontri,
(ad es. sapere se e quanto sia anemica senza un emocromo ...).

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Ho ritirato le analisi:
- P-Albumina, P-Acido Folico e emocromo nel range
- anche il TSH ora è nel range
- vitamina B12 invece è 279ng/L (riferimento >300)
- Calprotectina fecale 67,5cg/g (rientra nell'intervallo debolmente positivo 50-100)

mi manca solo il risultato della prealbumina che provenendo da un'altro laboratorio non posso scaricarla online e devo andare a ritirarla in ospedale!
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mi sembra che tali riscontri facciano decadere quindi l'ipotesi
<<malassorbimento di vitamina b12 e quindi anemia>>.

Distinti Saluti
[#6] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
quindi il fatto che la vitamina b12 sia un pò bassa non è un problema??
e poi la calprotectina fecale cosa mi indica?
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non sono valori significativi.