Utente 273XXX
ho 23 anni, da quando ne ho memoria non ho mai avuto una erezione completa e soddisfacente durante atti sessuali. Il pene mi rimane sempre in uno stato intermedio fra il flaccido e il duro (volgarmente lo definirei barzotto), il che mi causa qualche complicanza durante la pratica sessuale: capita che si sfili e che si "pieghi" rendendo difficoltosa la penetrazione (resa già più difficile da una leggera curvatura congenita), per non parlare poi dei preservativi che spesso si sfilano. tutto questo mi capita sempre da quando ne ho memoria; anche durante la masturbazione (anche passiva ovviamente).
Sono io il primo ad essere molto ottimista su questo mio problema; ho sempre avuto rapporti sessuali (dall'età di 16 anni) e solo di rado non riesco a portarli a termine. Però vorrei trovare un rimedio o qualcosa che migliori la mia condizione.
Ci terrei ad aggiungere che la mia vita è totalmente sedentaria è mangio davvero tanto, ma per mia fortuna il mio metabolismo mi fa rimanere abbastanza in forma.
Inoltre la mattina (non sempre però, principalmente solo quando mi sveglio in modo naturale, senza sveglia, e comunque ripeto non avviene non sempre) quando mi capita di avere un erezione, essa è bella e soddisfacente! Di gran lunga più consistente in quanto a durezza rispetto a quelle dei miei rapporti sessuali.
In conclusione, vorrei sapere cosa mi consigliereste come movimento, se esiste qualche sport che è più mirato di altri a questi problemi (lo sport non sarà magari una soluzione totale ma certo aiuta, e fa bene in ogni caso).
Inoltre, a vostro parere le mie erezioni mattutine soddisfacenti possono escludere possibili problemi circolatori che mi provochino tale problema?
Infine, dopo tutto questo qual è il vostro parere? Cos'altro mi consigliereste di fare?
Come posso risolvere questo mio problema?

P.S.
Mi sono rivolto a voi in quanto col mio medico non corre buon sangue purtroppo, nel senso che ho avuto solo esperienze negative con lui, cogliendolo spesso impreparato su varie materie. Cosa che anche molti altri suoi pazienti (ahimè) hanno riscontrato. Per tale motivo mi sono affidato a voi

Se aveste altri consigli, pareri, o voleste saperne di più per aiutarmi al meglio resto a disposizione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldila' dello stile di vita,molto importante,credo che sia giunto il momento di contattare uno specialista e porre una diagnosi rigorosa per frenare le interpretazioni soggettive,penalizzanti e fuorvianti.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Ok ma sorge un problema....come contatto uno specialista? Esiste una sorta di elenco di specialisti divisi per zona? per trovare qualcuno
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...vada sul sito www.andrologiaitaliana.it e troverà lo specialista a Lei più vicino.Cordialità.