Utente 527XXX
Salve a tutti...mi chiamo Chiara...Mio padre,58 anni ha dovuto fare un intervento per sostituire la valvola aortica e la valvola mitralica...Gli hanno impiantato delle valvole meccaniche...Vorrei fare alcune domande...
Innanzitutto lui purtroppo ha un'azienda ed è solo...e svolge un lavoro notturno.....Ora è in un centro per la riabilitazione...ritenete opportuno che torni a lavorare finita la riabilitazione???....
e poi un'altra domanda....Le valvole artificiali sono soggette a usura??Gli hanno detto che si forma come un "panno" sulla valvola....e vorrei sapere se nei prossimi anni potrebbe essere necessario effettuare un'altro intervento (per lui straziante visto ke ne ha fatti 2 uno per la sostituzione della valvola mitralica un anno fa; uno per sostituire la valvola aortica 2 settimane fa), per "ripulire" le valvole artificiali??? Ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte.....cordiali saluti..


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Finita la riabilitazione può tornare al lavoro anche se deve evitare attività troppo stressanti
Le valvole meccaniche non si usurano ma possono andare incontro a malfunzionamento se non si fa la terapia anticoagulante bene (consulti il suo cardiologo)
Chi ha una protesi artificiale è purtroppo soggetto alla possibilità di essere rioperato negli anni futuri