Utente 215XXX
salve sono ragazzo di 37 anni. da quando avevo 35 anni mi sono comparsi episodi saltuari di disturbi con malessere e fastidio alla parte sx petto, con bisogno di fare respiri profondi per prendere aria.gli episodi durano anche fino a 3-4 giorni per poi ripresentarsi dopo 1 o 2 mesi.quindi saltuari.durante gli attacchi , che speravo mi fossero passati, visto che da 5 mesi non ne avevo, compare associata innalzamento della pressione e fatica a fare le cose come alzarmi fare il letto,correre ecc .non è problema di ansia poiché risulta chiaro che nel momento del episodio avverto che il cuore faticadi più e .in questi 2 anni ho fatto tutti esami cardiaci negativi consultando più medici che non sapevano che pesci prendere ed io puntuale mi presentavo manifestando quei brutti disturbi.fino a che questa estate ho fatto angiotac coronarIa anche quella negativa.sembra che il mio disturbo nessuno ne ha mai sentito parlare e, devo attendere la morte perché mi cessi si vede:(la voglio aiutare a aiutarmi concludendo che il mio disturbo finisce poi in maniera brusca quando avverto un senso di pienezza alla testa,come se il sangue di colpo andasse su, e le pulsazioni le sento anche in testa per qualche secondo!insomma come se si sblocchi qualcosa!anche per questo ho fatto la angiotac.ps non fumo, non bevo faccio attività fisica ma quando ho queste cose sembrò un cardiopatico. So benissimo cosa è il panico, visto che ci soffrivo anni fa,poi debellata definitivam.5 anni fa. Non sono ansioso ma posso accorgermi cosa va e non va all'interno del mio corpo.Dopo tutti questi esami, anche voi escludereste un malessere cardiaco nonostante io senta chiaramente che da li mi proviene??E in secondo luogo, Anche se so che è una cosa difficile da potere fare, ma è l'unica che non sono stato in grado di fare per ovvi motivi,si potrebbe avere il mio caso piu chiaro delineato, sottoponendomi ed eseguendoun test sotto sforzo proprio nel momento dei sintomi??Vi ringrazio per il consulto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte complimenti per definirsi un ragazzo alla sua età , dato che normalmente a quell età ci sono solo uomini o donne, devo dire che se come lei dice tutti gli esami cardiaci sono negativi, inclusa la TC coronarica ( quanti radiazioni ha preso...)
Ora è chiaro che cn la morte come dice lei i suoi sintomi spariranno, così come quando morirò spero che passino anche i miei acciacchi, ma non vedo motivo di essere così drammatici.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
grazie dottore, spiritoso devo ammettere.LE voglio dare retta lascio andare le cose come vadano!E vivro' come posso arriati ad un certo punto. La ringrazio, è il primo che rimarca che non sono piu un ragazzo, forse perche li porto bene non so, forse di questo dovrei preoccuparmi! Buone cose e a risentirci