Utente 159XXX
buona sera.
Questa mattina ho preso la compressa effervescente di paracetamolo da 500 mg per il mal di pancia per causa del ciclo mestruale. E' il solito che prendo, che però questa mattina mi ha dato un effetto che raramente mi viene e solo qualche volta quando la prendo la mattina con la sola colazione, ma in occasione per il dolore alla pancia per il ciclo. dopo mezzora è passato il mal di pancia ma mi ha dato un pò sonnolenza e sensazione di sedazione al corpo. che normalmente altre volte spariva entro mezzogiorno, invece oggi aumentava il malessere forte anche dopo 4 ore, dopo che finisce l'effetto del farmaco. Un altra compressa l'ho presa ieri sera alle 22 per il mal di testa.
Da dicembre ogni tanto soffro di sinusite che crea mal di testa e prendo questo paracetamolo una o due volte al giorno a distanza di 6 ore l'una dall'altra, ma la prendo a pranzo e cena, e non mi ha dato mai problemi. Prendo anche xanax a bassa dose per l'ansia.
Questo malessere di oggi si è trasformato con freddo addosso e un pò diarrea, ma ho anche sintomi di sinusite e testa intronata. E non so se questo malessere forte di oggi o sedazione dipenda al paracetamolo o dagli altri disturbi che ho.
Fino ad ora a dicembre avevo preso paracetamolo per 11 giorni però per due o tre giorni a bassa dose e poi due tre giorni no e quando ritornata il mal di testa da sinusite o sintomi influenzali per uno o due giorni, ecc. così è stato a gennaio, ma non mi sono mai venuti effetti indesiderati o di tossicità.
In passato mi è capitato una volta nel 2011 e una nel 2012 sempre quando avevo il ciclo e pensavo dipendesse dal fatto che non mangiavo abbastanza per prendere la compressa. O ora penso sia dovuto ad un effetto indesiderato del farmaco.
Devo dire che quando mi deve venire o ho il ciclo mi vengono vari sintomi, come ansia, dolori articolari, mal di testa ecc.

Secondo voi dottori potrebbe dipendere dal farmaco o dai disturbi che soffro.




[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utentte
da come descrive la situazione ho l'impressione che il paracetamolo non causi dali disturbi ma che siano da imputare ad un malessere di altra causa