Utente 229XXX
buonasera. Ho un grosso problema di caduta dei capelli, ormai da un anno circa. ho avuto una piccola carenza di ferro (feritinina) ma non anemia. ho preso le fiale prescritte dal medico e adesso sono nella norma. ho fatto un esame del capello, e risulta cute sana, ma con infiammazione da dermatite principalmente sulla nuca. capelli con scarsi minerali. Ho una forte caduta, mi ritrovo capelli sul cuscino il lavandino nero di capelli, sia quando li lavo, che quando li asciugo che quando li pettino. Il medico mi ha detto di prendere bio mineral plus, le fiale della rougi anticaduta e quelle rougi antidermatite. ho provato tutto ma nulla giova. c'è da dire che sono molto tesa e stressata per via del carico lavorativo che mi impegna ogni giorno circa 10-11 ore con atti, e libri. comunque i capelli mi cadevano anche prima di questo lavoro. comunque ricrescono, difatti la cute non è visibile, ma i capelli sono diradati ed hanno poca consistenza, sono fini e di diverse misure, tanto che sulle punte non c'è la stessa quantità di capelli che c'è alla radice. vorrei poter trovare una soluzione. grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
http://www.medicitalia.it/giampierogriselli/news/2532/Visita-tricologica-in-Dermatologia

La cosa migliore è arrivare ad una diagnosi precisa. Nel caso specifico si potrebbe pensare a un defluvium telogenicoo effluvium cronico ma per essere precisi e poter fornire una valida terapia necessità una visita dermotricologica accuratissima.
Si ridetermini quindi con il suo dermatologo di fiducia per continuare la diagnostica.
Cordialità