Utente 281XXX
Salve !!!
E' da qualche mese che durante l'erezione e dopo un rapporto con la mia partner avverto un dolore all'inguine e al testicolo sinistro !!! Ho pensato che possa trattarsi di varicocele, ma sembra che non ci siano vene ingrossate. Mi potreste illuminare in merito ???? Grazie !!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,difficilmente il varicocele,alla Sua età,può essere causa di algie in sede inguino scrotale.Più frequentemente la causa può ricercarsi in una lassità della parete addomino-pubica,che favorisce la risalita del testicolo nel canale inguinale con relativa microtorsione del funicolo che lo sostiene e,si sa,quando i testicoli girano...Comunque,solo una visione diretta può condurre ad una diagnosi e terapia corrette.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
In merito a quanto descritto precedentemente Le chiedo se la presenza di un diverticolo vescicale (da asportare) di grande dimensione e calcoli possa avere una qualche influenza sul dolore all'inguine e al testicolo, che di per sè non è persistente ma si verifica solo in determenate occassioni !!!
Ricambio la cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'apparato è definito uro-genitale,quindi,anche se il disagio riferito non può essere codificato per tutti i casi clinici,è plausibile che il quadro vescicale giuochi un ruolo.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie !!!
grazie per la sua chiarezza e sopratutto per la sua disponibilità.