Utente 380XXX
Spettabili medici buongiorno, martedi 15 gennaio mio figlio di 12 anni è stato operato d'urgenza in laparoscopia per una peritonite da appendicite...non ci sono state complicazioni (a parte la febbre piuttosto alta per alcuni gg risolta con un antibiotico mirato) e mercoledi 23 è stato dimesso. L'ospedale non ci ha fornito una lista di alimenti da evitare e di quelli consentiti suggerendo solo di "mangiare leggero".
Vi chiedo cortesemente: quali alimenti può iniziare ad aggiungere e quali vanno evitati fino all'ultimo? Il latte al mattino può berlo? Una pizza margherita quando potrà mangiarla?
Cordiali saluti e grazie per il servizio offerto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
227872

Cancellato nel 2015
Gentile papà,
se suo figlio sta bene, non ha febbre e si scarica regolarmente, ritengo che a distanza di due settimane dall'intervento non abbia bisogno di alcuna dieta particolare e possa quindi riprendere nel giro di pochi giorni un'alimentazione assolutamente normale.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la risposta,
sa lui già normalmente è piuttosto limitato come alimentazione (questo non mi piace, quello non mi va etc..) e questi giorni sono per lui una vera sofferenza.

A poco a poco allora torneremo a dargli più o meno tutto ciò che mangiava prima.

Grazie ancora, cordiali saluti.