Utente 287XXX
Salve gentili dottori,da circa 4 giorni avverto un lieve dolore al testicolo destro,questo "fastidio" è emerso in maniera del tutto improvvisa senza che sia avvenuto alcun trauma testicolare,inizialmente non ci ho dato molta importanza pensando che fosse destinato a sparire velocemente,invece ora sto iniziando a preoccuparmi in quanto il lieve dolore non cessa e non cala(ma neppure sembra aumentare) di intensità durante tutto l'arco della giornata,sia che io sia seduto,sdraiato o in piedi.
Tramite autopalpazione ho scoperto una sorta di "pallina" dura al tatto al livello del testicolo destro,putroppo non so dirvi se fosse presente già prima o è comparsa contemporaneamente a questi fastidi,puo' essere questa la causa del dolore?
Il dolore è continuo,e, anche se non eccessivamente alto,è comunque molto fastidioso e non mi consente,ad esempio,di studiare con serenità.
Ho subito prenotato una visita da uno specialista,il quale però non mi potrà visitare prima del 2 febbraio,quindi tra 8 giorni,pertanto vorrei chiedervi se ritenete opportuna una mia visita al pronto soccorso oppure se farei meglio ad aspettare una settimana per la visita.
Grazie per il servizio offerto e per le eventuali risposte,cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

è difficile una valutazione basandosi solo sui suoi dati soggettivi, sarebbe importante una visita diretta, potrebbe trattarsi di una infiammazione/infezione a livello epididimario che comunque andrebbe confermata. Valuti l'evoluzione della sua sintomatologia, nei prossimi giorni, e se persistesse o aumentasse si rechi almeno dal suo medico di base che saprà darle la giusta indicazione.

Un cordiale saluto