Utente 283XXX
salve a tutti, scrivo perchè è ormai da molti mesi che accuso un problema ...non riesco ad avere un erezione completa senza stimolare il pene con la mano, il pene è sempre flaccido e tende a tornare subito allo stato iniziale..ma anche quando lo stimolo mi è assai difficile avere un erezione decente, che mi permetta di avere un rapporto,e quando la ottengo è per brevissimo tempo...ciò potrebbe FORSE apparire abbastanza normale se avessi 90 anni, ma ho solo 19 anni e ciò mi preoccupa davvero molto...sto iniziando ora ad avere i miei primi rapporti ( con la mia ragazza) ma anche se mi piace non c'è stata una volta che dopo essermi tolto i pantaloni mi sono ritrovato con il pene già eretto,..ha sempre avuto bisogno di essere stimolato...e a volte senza risultato....può essere che lo stato in cui mi trovo sia dovuto ad un uso giornaliero e regolare di masturbazione tramite video porno...? da quando mi sono accorto del problema il rapporto sessuale con la mia ragazza sembra essere diventato più una mia paura che un mio piacere, dato che sono terrorizzato dall' idea che potrei non avere l'erezione...secondo il vostro parere se smettessi di entrare in tali siti e ridurre gli atti di masturbazione, il problema cesserebbe di esistere, mi darebbe più stimoli ed eccitazione prima del rapporto...? in modo da avere un erezione naturale e più duratura....? grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

la pratica da lei utilizzata la può coinvolgere psicologicamente innescando una problematica erettiva in una situazione "reale", infatti i giovani che abusano di siti porno si distaccano progresisvamente dalla realtà, identificando il proprio desiderio sessuale solo con la dimensione visiva e con modelli non reali.

Quindi il calo del desiderio sarebbe strettamente connesso alla perdita della concezione reale del sesso, sarebbe quindi consigliabile un consulto psicosessuologico.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
la vita sessuale è data da un'alchima di elementi intrapsichici, relazionali, relativi al mondo dell'immaginario, fantasie, educazione ricevuta, altro....
quantizzarla soltanto in funzione di più o meno stimolazioni ai genitali, mi sembra abbastanza riduttivo.

L'uso massiccio di pornografia, alla lunga compromette il desiderio sessuale, mentre l'utilizzo dell'erotismo, lo nutre.
Sarebbe utile conoscere le dinamiche della sua relazione di coppia, palcoscenico dove la sua vita sessuale, vive, il suo passato e vissuto sessuale e tantissimo altro, che correla con qualità dell'erezione e durata .

Le allego qualche lettura .

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1929/Mancanza-d-erezione-il-sintomo-va-sempre-tolto-o-talvolta-mantenuto

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1593/Mancanza-d-erezione-10-cose-da-sapere

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/106/Dipendenza-psicologica-dalla-terapia-orale-per-il-deficit-erettivo

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1225-deficit-erettile-problema-coppia-ruolo-partner.html
[#3] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
innanzitutto grazie per le risposte...gentile dottoressa V. per utilizzo dell'erotismo intende la masturbazione senza uso di materiale pornografico....? la domanda che mi pongo ora è: se cessassi di fare uso di tale materiale, la situazione, le stimolazioni e le reazioni fisiche ( durata ed intensità) tornerebbero per cosi dire alla "normalità"...? se la risposta è si quanto tempo occorrerebbe per tornare a tale "normalità"...? grazie
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010

Non sempre , senza adeguate terapie, torna tutto come prima da solo.
Ogni caso va analizzato con cura
[#5] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
E quali possono essere queste terapie..? Non so davvero cosa fare....
[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Un lavoro ben fatto sulla sua psiche , personalita' e sessualita'