Utente 169XXX
Dopo un intervento chirurgico per una fasciotomia al polpaccio della gamba destra mi veniva diagnosticato successivamente una trombosi venosa curata per diversi mesi con anticoagulante orale Sintrom 4 mg .
Dopo circa un mese dalla sospensione della terapia anticoagulante ho effettuato degli esami di laboratorio da dove sono emersi dei valori alterati:
Fibrinogeno 420 mg/dl
D-Dimero 262 ng/ml
Dopo un consulto con un medico generico mi ha detto che bisognerà ripetere l'esame perchè ci potrebbe essere una trombosi in atto.
Volevo sapere se questi valori sono preoccupanti .Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,

sicuramente sono valori sopra la norma, quindi è assolutamente giusto il consiglio del suo medico curante di ripetere gli esami presso un collega chirurgo vascolare, che effettuerà sicuramente un esame eco doppler dopo il quale sarà il grado di fare una diagnosi più accurata.

Nel frattempo può continuare la terapia anticoagulante, per cercare di rallentare il decorso dell'eventuale patologia in atto.

Cordiali saluti,