Utente 199XXX
Pregiatissimi Medici, vi espongo quanto segue:

Ho uno zio di anni 72, con recente operazione al cuore di bypass risalente circa ad 1 anno fa. Recentemente ha sostenuto un intervento per cataratta destra, Sia l'intervento di bypass che di cataratta sono riusciti perfettamente. Da 15 giorni zio sta seguendo la terapia prescritta dal suo oculista per la cura della cataratta operata,a base di collirio di "Cloradex e Ciclolux " 4 volte al giorno per il cloradex ed una per il ciclolux. Si è verificato un progressivo malessere con stato confusionale,difficoltà di concentrazione, difficoltà nel parlare e fitte nella zona tempiale e frontale della testa. Ricoverato in ospedale hanno proceduto a tutti gli accertamenti per il cuore sottovalutando questo malessere,attribuendolo a stato ansioso e quindi l'hanno dimesso. La situazione è sempre la stessa per cui non sappiamo a chi rivolgerci e chiediamo di sapere se è tutto dovuto ai colliri o allo stato d'ansia. Chiediamo inoltre di conoscere cosa su cosa altro possiamo ad indagare la S.V ci consiglia di fare.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Provi a sospendere il Ciclolux, se il malessere passa era colpa del collirio, altrimenti dello stato d'ansia

Cordiali saluti