Utente 287XXX
Gentile Dottore,
recentemente misurando la pressione subito dopo una discussione, uno stress, o una situazione ansiosa, cosa che purtroppo ultimamente avviene abbastanza spesso, i valori della mia P.A. raggiungono i 90/140. Dopo pochissimi minuti i valori rientrano. Normalmente essi sono 70/110, la mattina presto e la sera tardi anche più bassi.Mi chiedo quanto questi transitori rialzi possano provocare danni e se è il caso di effettuare accertamenti. Fumo circa 10 sigarette al giorno, pratico sport abbastanza impegnativi 3 volte la settimana e seguo una dieta priva il più possibile di sale e ricca di frutta e verdura. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo stress ed il fumo sono acerrimi nemici di cuore e cervello.
Se è ovviamente è difficile oggi senza stress è invece doveroso smettere di fumare ed eentualmente curare una ipercolesterolemia
Arrivederci
Cecchini