Utente 748XXX
buona sera.

soffro di tachicardia da anni ora mai.battiti troppo veloci,quasi sempre a riposo.e con piccoli stimoli,non so un bichiere di vino una corsa di poco,salire le scale un po veloce.

or mai non spero piu di trovare la causa.ho sentito che il mio cuore e sa no,ma... io non so che dire. posso solo dire che non ho una vita sana.

cmq ho una sola domanda,la tachicardia apparte che mi fa stare malissimo,mi mette anche in panico perche la mia paura e che il cuore puo arrestare.

puo succedere anche se ho il cuore sano?

ps. ho la tachicardia e ho il panico che il cuore arresta. non mi sento in panico e dopo sento la tachicardia. questo per aiutarvi nel parere.

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
É opportuno che lei esegua un Holter cardiaco ed un ecocolordoppler cardiaco per valutare accuratamente il suo ritmo cardiaco
Ne parli con il suo medico
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
ho eseguito un holter cardiaco 5 anni fa. mi hanno 'rassicurato' che il cuore e sano. sano si (grazie) anche se va come un cavallo pazzo.che va a 140 come se niente fosse. non mi hanno dato nessun farmaco da controllare quetso ritmo.sono stato da diversi cardiologi.

il cuore e sano.ma nessuno sa dirmi quale la strada giusta che il ritmo sia normale. quello che soffre sono io.

grazie del aiuto


ps. mi sembra troppo facile dire,forse si tratta di ansia o di uno stato emotivo.

ma io non sono tutto il giorno in ansia!!! io ho sempre i battiti quasi mai sotto 80-85.

sempre 85-100bpm. apparte gli episodi 120-140-150 bpm o forse di piu.

grazie del parere che mi dara.

cordialita
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non è normale che il cuore vada. A 140 battiti come dice lei.
Ripeta l Holter a distanza di 5 anni, e sicuramente potrà facilmente essere curato come si deve
Cordialità
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
ma ne anche un anno fa ho fatto due ecg basali con una freequenza verso 120 ed e sempre la stessa cosa.

il cuore e sano. grazie al dio che e sano,ma non potrei ne anche immaginare cosa fa se non fosse sano,va a 300 bpm?

ecocardiogramma risulta del tutto negativo.

io non so piu che dire,magari lei mi aiutera con i suoi pareri .

grazie ancora

scusami ancora. ma non e normale che un uomo della mia eta ha un ritmo cosi alto.

io ho 33 ani,penso che dovrei una frequenza 70-75 bpm al minuto
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte curare l ansia, piccole dosi di beta bloccanti le sarebbero molto utili.
Ne parli col suo medico
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
che tipo di beta-bloccante. va bene atenololo 1/4?

ne prendo ogni tanto.

ma io voglio sapere la causa. mi evenuta la depressione da questa cosa.

un medico (cardiologo) mi dice non hai niente tranquillo ,non devi prendere niente.

un altro mi dice (dopo che io gli ho raccontato che ne prendo ogni tanto qualche piccola dose,quando nn ce la faccio piu) va be puoi prendere a piccole dose.

ce anche questo fattore psicologico : ma io sono sano o malatto?

prendo i farmaci per il cuore quando secondo gli esami ho un cuore sano.

mi scuso ancora con lei gentile dottore,ma ho perso anche il mio lavoro per tutto questo.

grazie
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi non posiamo certo prescrivere farmaci a pazienti che non possiamo visitare.
Detto questo 25 mg di atenololo ha un effetto paragonabile ad un bicchiere d acqua.
Se il beta bloccante si decise di usarlo , dato che sono farmaci eccellenti, vanno impiegati a dose congrua con il peso.
Arrivederci
Cecchini
[#8] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
dottore capisco che 25 mg e una dose bassa,ma io ho un po la presione balerino.

di solito gira intorno a 115/75, poche volte supera 135. troppe volte invece e intorno a 100/70,

50 mg di beta-bloccante puo farmi del male ? perche ho paura che mi fa abbassare ancora di piu la pressione. ?

grazie della sua disponibilita.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti io non le poss suggerire i saggi o farmaci.
Dico ssolo che il beta bloccante o si fa o non si fa.
Il dosaggio che lei riporta è valido per un neonato
Arrivederci
Cecchini
[#10] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
ho capito dottore, o si fa o non si fa. ma dico se continuo a prendere 1/2 di beta-blocante di mattina,puo causarmi dei problemi anche se posso avere la pressione 100/70?

cosa ne pensa?
[#11] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
dottore puo abbassarmi ancora di piu la pressione oppure mi fara solo bene regolarmi il ritmo?

grazie.
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'atenololo non e' il beta bloccante migliore in queste forme; vi sono altri beta bloccanti (sotalolo, propanololo, pindololo..) che sono molto piu' efficaci sul ritmo e poco sulla pressione, come nel suo caso
Ne parli con il suo medico
Con questo la saluto
cecchini
[#13] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
ho visto che oltre qui lei da il suo aiuto anche dal vostro e-mail e cosi mi sono azzardato a inviarvi il mio holter sul vostro e-mail. ho inviato il holter cardiaco verso le ore 13:30

spero tanto nel suo aiuto e parere. grazie ancora dottore.

cordialita.
[#14] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
Dr.Maurizio innanzitutto grazie del suo aiuto doppio.

le racconto cio che mi e successo quasi un ora fa.
sentivo che non avevo un buon ritmo e piuttosto forte.
la cosa durava da qualche ora.il ritmo era intorno ai 100bpm,e cmq una situazione che spesso cerco di administrare.

mi sono seduto al bar ho capito che la 'cosa' non aveva intenzione di passare, e quindi ho deciso di prendere un xanax.ma dopo ne anche un minuto ho sentito che battiti salivano.

avevo sicuramente 140bpm o forse un po di piu.stavo per poco entrando in panico e penso che e piu che normale ,pochi non andrebbero in panico. sentivo il cuore quasi per 'esplodere' . per un attimo ho pensato di andare al pronto soccorso.stavo cosi male. ma ho deciso di non andare e sperare che passasse con una passeggiata.

non posso descrivere la situazione in parole!
era un po di tempo che non avevo questi forti attacchi di tachicardia.
dopo cinque minuto ho cominciato ha sentirmi un poco di meglio.
avevo 110 di bpm.

la pregherei di aiutarmi. ma cosa sono questi attacchi di tachicardia?
perche il mio cuore batte cosi veloce?

cosa ce che non va nel mio cuore?
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dall'holter che lei ha inviato e' presente solo una tachicardia sinusale.
Lei e' molto ansioso ed occorre che curi l'ansia e gli attacchi di panico.
Le ripeto inoltre, per l'ennesima volta che una terapia con beta bloccanti le sarebbe molto utile,.
Ne parli con il suo cardiologo
Arrivederci
cecchini
[#16] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
Dr.Maurizio dal tracciato ce qualcosa che puo far pensare alla tachicardiaPSV ? il mio cuore e sano?

grazie ancora. (spero di non averla disturbato di troppo)
grazie del tempo che mi ha dedicato.

cordialita
[#17] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
Dr.Maurizio ho bisogno del vostro parere.

grazie.
[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Newl tracciato NON c'e' alcuna traccia di tachicardia parossistica sopraventricolare.

La saluto
cecchini
[#19] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
oggi stesso ho avuto un attacco di tachicardia. sono andato al bar a prendere un caffe insieme a un amico. dopo qualche minuto 2-3 ho cominciato a non sentirmi bene.

non so descrivere esattamente quello che mi stava succedendo ma non stavo bene.una sensazione di grande malessere. come se qualcosa cambia nella pressione del sangue o qualche sostanza scende.non lo so il zucchero forse. ne anche il caffe ho presso del tutto. ho cercato di non pensare troppo con la speranza di cominciare a stare meglio.

questa e la prima parte.e io non so darmi una risposta cosa mi succede in quei momenti.

so che ha descrivere questa cosa a parole sembra ansia..ma ansia di che cosa dottore? ansia di prendere il caffe. io non stavo bene in quei momenti. cmq non e finita qui.

dopo 20 minuti ho cominciato di nuovo a non stare bene stavo piu male di prima e stavo camminando.mi sono fermato e mi sono seduto in un parco.ho sentito i battiti accelerare.conosco quei battiti incontrollabili.

ho tirato fuori 1/2 di atenololo mentre i battiti li sentivo ancora di piu.
sentivo il cuore andare cosi velocemente e avevo piu di 140.
sentivo il cuore come se volesse uscire fuori dal petto.
sentivo le mani tremare. dalla velocita mi sembrava che il cuore si sarebbe fermata.

da quell momento fin ora che scrivo ho il corpo tutto freddo.

la frequenza e ottima ho 75 bpm,ma mi sento un po depresso triste.

cosa mi succede? cosa devo fare? la prego aiuto . il fatto che continuo a scrivere qui,vuol dire che non sto trovando soluzione qui dove vivo.

cosa sono questi sintomi questo malessere questo freddo e questa tachicardia che viene dal nulla>?

cordiali saluti

ps. quello che so e,che non sono anemico la tiroide e nella norma. ho la gastrite che non giustifica questo malessere,ho la cervicale che non giustifica questo malessere, ho il fibrinogeno 480. sono alto 170 e peso 50 chili,ho 32 anni.
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha dei grossi problemi di ansia che debbono essere curati Sa uno specialista.
Ne parli con il suo medico
Arrivederci
[#21] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
il mio medico vuole soldi ogni volta. io non ho soldi perche sono rimasto senza lavoro per via dei miei malesseri. per questo scrivo qui.

io non vivo in italia.

mi puo dare una mano se continuare con beta-bloccanti o farmaci per l ansia? o qualche consiglio se bisogna fare del esame,sangue ,sistema imune no saprei...

grazie del aiuto
[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
io non posso certo prescriverle farmaci per via ellettronica.
penso che anche dive lei bita ci siano medici un grado di curare una notevole sindrome ansiosa
arrivederci
[#23] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
quindi lei pensa che e solo ansia,a suo parere lei esclude che qualcosa di organico possa comprometermi il cuore a battere male?
[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare di averglielo scritto piu' volte.
Con questo la saluto
cecchini
[#25] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
Dottore mi puo dare un consiglio qualle sarebbe la terapia migliore al mio caso? lei lo sa benissimo quello che si prova. 140 bpm al minuto non e uno scherzo,e una vera e propia sofferenza sia fisica che psicologica.

stiamo parlando di attacchi di tachicardia a riposo, no di tachicardia naturale fisiologica in condizioni di esercizio.

[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho risposto piu volte e questa sara l ultima, perche lei ripropone gli stessi quesiti.
Siamo alla replica numero 26.
1- lei deve farsi curare l ansia da uno psichiatra
2- deve cambiare beta bloccante, cosa che deve essere fatta dal cardiologo che la sta curando
Con questo la saluto
Cecchini
[#27] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
ultime domande e non la disturbo piu,anche se oggi stesso ho avuto un altro episodio di malessere.




1-) e possibile visto la velocita e l'incontrolabili battiti che sembrano si tocano uno con altro,questa cosa puo nascere da un altra parte del cuore?

2-) questi attacchi che io non so dare un nome se sono attacchi di panico o attacchi di tachicardia, possono daneggiare il cuore?

le chiedo visto che lei ha visto il holter e da allora non e cambiato niente,dopo il holter ho fatto diverse ecg basali e altri tre ecocardiogramme.

la prego di avere la pazienza a rispondere alle mie due domande nel modo piu chiaro possibile.

grazie di tutto.

cordialita
[#28] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha bisogno di uno psichiatra, dal momento che soffre di attacchi di panico.
E' inutile che mi scriva 1000 messaggi identici, la risposta sara' identica 1000 volte
La saluto
cecchini
[#29] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
Dott.Cecchini le ho scritto che non le prendero piu del tempo. mi ha risposto piu di dieci volte piu via e-mail per il holter e per questo la ringrazio. era l'ultima domanda.

puo rispondere alle mie due ultime domande?





1-) e possibile visto la velocita e l'incontrolabili battiti che sembrano si tocano uno con altro,questa cosa puo nascere da un altra parte del cuore?

2-) questi attacchi che io non so dare un nome se sono attacchi di panico o attacchi di tachicardia, possono daneggiare il cuore?

grazie e buon lavoro.

cordiali saluti
[#30] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Rispondo :

1) no
2) no
[#31] dopo  
Utente 748XXX

Iscritto dal 2008
Dott. Cecchini grazie!