Utente 150XXX
Molti ormai parlano della pratica del digiuno come un qualcosa di molto positivo per corpo e mente.
Ho letto un articolo in cui se ne parla invece negativamente, l'autore infatti asserisce che con digiuno vengono prodotte una serie di scorie metaboliche per cui il corpo anzichè disintossicarsi, si intossica.
Ne riporto uno stralcio:
"Con il digiuno è molto probabile che intervengano processi di accomodamento, soprattutto se è protratto. Infatti la gluconeogenesi (l'impiego dei lipidi e delle proteine per ottenere il glucosio necessario per mantenere i valori glicemici nella norma; le scorte di glicogeno vengono infatti esaurite in meno di 24 ore) già dopo qualche giorno comincia a produrre effetti negativi: la massa magra viene intaccata per convertire le proteine in energia (con conseguente sovraccarico epatico) e allo stesso scopo vengono utilizzati anche i grassi (con effetto dimagrante) con conseguente accumulo di scorie chetoniche. In sostanza il digiuno anziché purificare l'organismo lo intossica! ".
Insomma, il DIGIUNO fa davvero bene o no, come scritto qui?
Spero di avere una risposta esauriente ed esplicativa!
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

il digiuno è senz'altro dannoso, così come l'eccessiva alimentazione. E' importante trovare la giusta via di mezzo, eventualmente con l'aiuto di un esperto nutrizionista o dietista.