Utente 180XXX
buongiorno,scrivo io al posto di mio marito poichè si imbarazza facilmente circa l'argomento da trattare.
Da 4/5 giorni ci siamo accorti che il pene nella zona superiore ha cominciato a squamarsi e screpolarsi,estendendo questo problema anche alla pelle che lo ricopre dando a mio marito anche un pizzicore che per quanto sopportabile è comunque fastidioso.Lui ha intensificato le abluzioni di igiene intima pensando che ce ne fosse bisogno,integrando con una crema specifica per screpolature della pelle anche se non specifica per l'area indicata,ma non si sono visti miglioramenti.Abbiamo prenotato una visita dermatologica,ma nel frattempo speravo di poter avere una qualche indicazione.Non ci è sembrato di notare secrezioni strane nè di avvertire odori molesti,quindi siamo piombati nel campo delle ipotesi.In attesa di una spero celere risposta porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Rossella Radice
24% attività
0% attualità
12% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Bungiorno, a quanto mi risulta dalla descrizione sicuramente l'utilizzo di detergenti non a Ph idoneo (è stata descritto l'utilizzo di detergenti per "la pelle") ha aggravato una possibile descquamazione del glande. E' bene non esagerare con i lavaggi intimi: uno al giorno e con detergente intimo a Ph specifico (3,5 per l'uomo). In attesa di visita dermatologica, apporrei Vea spry due volte al giorno (mattina e sera) questo determiner' un sicuro mglioramento in attesa di una diagnosi
saluti
[#2] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Gentile signora, ha fatto benissimo a prenotare una visita dermatologica. Il collega sicuramente risolverà il vostro problema. Nel frattempo non metta alcuna crema a caso, altrimenti potrebbe coprire il quadro e mettere in difficoltà il dermatologo nel fare una corretta diagnosi.
Saluti e mi faccia sapere
[#3] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Ho visto che la collega aveva già dato una terapia più specifica e meno casuale rispetto a quella che empiricamente stava facendo da sola, in attesa va bene anche ciò che ha scritto la collega. Se il dermatologo lo vedrà presto è meglio.