Utente 274XXX
salve gentili dottori, scrivo poichè nella seconda settimana di dicembre ho visto comparire sul mio petto una chiazza piccola e rosea a cui non ho dato molta importanza poichè sono soggetta a cose di questo tipo, mettevo della crema idratante di tanto in tanto... a fine dicembre ho visto comparire altre due piccole macchioline sul braccio e sulla spalla, ho fatto qualche ricerca e ho notato attinenza con la pitiriasi rosea di gilbert, ho aspettato di poter parlare con la mia dermatologa che scendesse, e mi ha detto che secondo lei era la pitiriasi di gilbert ma che comunque potevamo curarla come un fungo e mi ha dato una pomata sertacrema 2%, dicendomi che la pitiriasi passava da sola mentre il fungo no e dandomi infinite delucidazioni........ e pian piano dalla chiazza madre sul petto mi sono riempita il busto, principalmente la pancia e la schiena, alcune macchie sono in rilievo, e qualche chiazza alle braccia.
Ormai a fine gennaio, ad oggi ho notato che mettendo la pomata la chiazza madre è andata via come le prime macchioline, si nota solo un alone scuro non è del tutto andata via, mentre sulla pancia le chiazze vecchie in rilievo stanno andando via ma ne sono sorte delle nuove, è possibile? come si spiega? e poi volevo sapere è contagiosa?nessuno sa spiegarmi questo....perchè non vorrei che il mio fidanzato nel contatto fisico la contraesse, se è contagiosa quanto tempo rimane in incubazione prima di manifestarsi?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente c'è una grave imprecisione riguardo ciò che scrive:
la pitiriasi rosea di Gilbert non è una patologia che può curarsi con un antimicotico essendo su base virale e non certo micotica

Cerchi pertanto di chiarirsi bene con il suo dermatologo di fiducia!
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottore oggi ho visto la dermatologa e mi ha detto che lei ritiene sia pitiriasi, però non ho fugato ogni dubbio, ora sono più o meno un paio di mesi che è presente ed escluso che sia un fungo e che la crema faccia effetto mi ha solo consigliato una crema idratante perchè andrà via da sola... è davvero così? quanti mesi può durare? in quali casi si estende al viso? io l'avevo solo petto e pancia e qualche chiazza alle spalle, ora ne sono comparse di nuove sulla pancia e alcune sul seno, è normale? la dermatologa dice di si, la mia preoccupazione maggiore è che passi al viso e che io l'abbia attaccata al mio fidanzato, è contagiosa? quanto tempo sta in incubazione?
ringrazio nuovamente per la risposta o chi mi vorrà rispondere
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Questa patologia benigna della pelle può inziare in modo subdolo e ricoprire in un mese tutto il tronco per poi sparire nell'arco di un'altro mese, mese e 1/2 : non esistono terapie specifiche, ma solo sintomatiche

cari saluti ancora